Biosalus, il festival del Biologico e Benessere Olistico parte fortissimo. IL programma

di 

5 ottobre 2013

URBINO – Subito partenza positiva per “Biosalus 2013”. Il tempo incerto non ferma il Festival Nazionale del Biologico e del Benessere Olistico, anche perché per tutti gli appuntamenti in programma all’aperto è prevista anche una alternativa in spazi al coperto (Palazzo del Collegio Raffaello e Teatro Sanzio), per cui non ci sono cancellazioni.

 

Il flusso di pubblico è subito iniziato sabato mattina. La manifestazione andrà avanti fino a domenica sera con le conferenze, le tradizionali aree expo dedicate all’alimentazione bio, all’editoria specializzata e ai prodotti per il benessere della persona e della casa. Da non perdere anche la Sala dimostrazioni e trattamenti delle arti per il benessere curata dai naturopati della Scuola Italiana di Naturopatia. Tanti gli spettacoli in programma. Quest’anno il Paese Ospite è il Medio Oriente e la Tradizione Sufi. E a questo tema sarà dedicato ampio spazio. Nell’anno in cui Urbino si candida a “Capitale della Cultura Europea 2019”, Biosalus sostiene la prestigiosa candidatura della città e contribuisce a rendere Urbino un punto di incontro fra culture, senza porre confini.

 

Biosalus 2013

Biosalus 2013

Il programma è molto intenso, comprendendo incontri con autori, aree expò, approfondimenti su alimentazione e benessere, oltre che dimostrazioni e trattamenti. Per il programma completo e aggiornamenti: www.biosalusfestival.it

 

 

Biosalus è organizzato dall’Istituto di Medicina Naturale di Urbino, con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo e alle Attività Produttive della Città di Urbino, del Consiglio Regionale delle Marche, della Provincia di Pesaro-Urbino, dell’Amministrazione Legato Albani, di Legambiente e della UISP.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>