Ricci e Drudi: “Cordoglio per la scomparsa di Bernardini, uomo eclettico di grande cultura”

di 

5 ottobre 2013

PESARO – Il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Matteo Ricci esprime cordoglio per la scomparsa di Umberto Bernardini:

 

“A nome mio, dell’amministrazione e dell’intera comunità provinciale mi unisco al dolore della famiglia e degli amici per la scomparsa di Umberto Bernardini, già presidente della Provincia, uomo eclettico, di grande cultura, che ha saputo trasportare le sue conoscenze nell’agire di amministratore pubblico. Bernardini ha saputo porsi al servizio della gente, con grande attenzione alle scelte urbanistiche, alla tutela del paesaggio e della natura, così come al progresso culturale del territorio. Ha spesso proposto scelte controcorrente, precorrendo i tempi, ma anche chi non le comprendeva o condivideva ha sempre rispettato l’uomo, potendovi leggere il grande amore che aveva per questi luoghi e per la sua gente”.

Così, invece, il presidente della Camera di Commercio Alberto Drudi: “Ricordo Umberto Bernardini come uomo di grande cultura e sensibilità, qualità che coniugava nella capacità di cogliere il nuovo e il cambiamento. Intuire gli sviluppi futuri di un fenomeno, mentre è ancora alla sua fase embrionale, non è una dote comune e possederla caratterizza il buon politico. Ricordo la sua presenza, quando era presidente della Provincia, alle prime missioni istituzionali nella Cina del grande balzo e ad altre iniziative all’estero promosse dalla Camera di commercio. Pochi ricorderanno, invece, che l’Amministrazione provinciale guidata da Bernardini sostenne le prime esperienze di bioagricoltura. Solo un paio di esempi per descrivere una figura composita, che sapeva gettare un ponte fra tradizione e modernità. Alla sua famiglia le mie più sentite condoglianze, cui si aggiungono la giunta camerale e l’intero sistema associativo”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>