Viabilità a Fano, il Pd attacca: “Non chiedergli cosa approvano in Giunta, non sanno quello che fanno”

di 

5 ottobre 2013

Cristian Fanesi*

In qualità di consigliere comunale ed insieme al circolo del PD del mio quartiere, mercoledì abbiamo denunciato con forza l’assurdità della prevista viabilità presso il nuovo centro commerciale “Viale Piceno 1” la cui realizzazione è stata approvata in Giunta comunale alla fine di Luglio 2013, sperando forse che fosse passata inosservata dalla cittadinanza e dalle organizzazioni per il commercio.

 

 

 

Il PD, il circolo del mio quartiere, ha sempre sostenuto come fosse assolutamente inappropriato continuare a istituire centri commerciali lungo la Strada Statale, già di per se sofferente di un intenso traffico. Immaginate cosa succederebbe a sud della città di Fano e prima del fiume Metauro se oltre a questo nuovo centro commerciale la Giunta di Centro destra portasse a termine anche la variante che vuol trasformare l’ex Zuccherificio in centro commerciale.

 

 

 

Ora il Sindaco, anche sollecitato dal nostro intervento si è affrettato a dichiarare cose incomprensibili. E preoccupanti.

 

 

 

Ha dichiarato che per risolvere il problema paventato dai residenti “si rende disponibile a valutare soluzioni diverse”. Perché non ha affrontato il tema quando decine di cittadini hanno sollevato la questione presentando osservazioni puntuali e proponendo soluzioni? Perché si accorge solo ora che Via Magnanini “non può essere una via di grande scorrimento”?

 

 

 

Il Sindaco ha poi dichiarato che ritiene possibile l’idea di costruire, invece dei 2 sottopassi previsti, solo un sottopasso a Villa Uscenti ed un secondo tra Fano e Pesaro.

 

Benissimo ragioniamo, ma perché intanto il giorno 25 settembre 2013 su proposta dell’Assessore all’urbanistica, che poi è sempre il Sindaco Aguzzi, la Giunta comunale ha approvato la “schema di convenzione” con Rete ferroviaria italiana s.p.a. e con le ditte lottizzanti per la realizzazione di 2 sottopassi pedonali nell’ambito del piano attuativo che ha autorizzato l’edificazione del nuovo centro commerciale?

 

 

 

Dunque infine caro Sindaco un’ultima decisiva domanda, perché prendere in giro ancora i suoi concittadini facendo finta di niente?

Leggi il documento: Nr._368_del_25092013

 *Consigliere comunale PD Fano 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>