“Nuove figure professionali qualificate per la ristorazione”. Formati 17 aiuto cuochi

di 

9 ottobre 2013

Confcommercio, il corso per aiuto cuochi all'Alberghiero Santa Marta

Confcommercio, il corso per aiuto cuochi all’Alberghiero Santa Marta

PESARO – “Oggi più che mai è importante non solo saper fare ma anche saper essere”. E’ Carlo Nicolini, dirigente scolastico dell’I.S.I.S. Santa Marta di Pesaro, ad aprire il seminario organizzato da Formaconf per la diffusione dei risultati e la presentazione delle figure professionali qualificate a conclusione del percorso formativo AIUTO CUOCO – FSE 2007-2013 JIT.

La tavola rotonda, tenutasi lunedì alle 17 presso l’Istituto Alberghiero Santa Marta, è stata un’importante occasione di incontro tra esperti nel settore della ristorazione e esperti di formazione professionale e politiche attive nel lavoro.

Dopo i saluti del Presidente di Formaconf Lorenzo Paolini, la parola è passata a Claudio Andreani, dirigente della Provincia di Pesaro e Urbino, che, con convinzione, ha sottolineato l’importanza della formazione come strumento per eliminare quelle difficoltà che possono impedire alle persone di trovare lavoro.

Il corso infatti, della durata di 412 ore (280 ore aula/laboratorio, 120 ore stage, 12 ore esame finale), ha voluto dare un’opportunità in più a categorie di persone svantaggiate, perché “senza titolo di studio”, offrendo loro la possibilità di acquisire competenze e conoscenze non solo tecniche ma anche trasversali, relazionali e organizzative, spendibili in svariati contesti aziendali.

Il 47% dei frequentanti, ci dice Lorena Santi, referente di Progetto, ha trovato un’occupazione stagionale dentro o fuori l’azienda che lo ha ospitato in stage; “un’importante risultato, ma il nostro obiettivo è arrivare al 100%” rincalza Gabriele Marchetti, Responsabile di Formaconf.

Il seminario prosegue con una lista di pratici consigli da parte di Mario Diremigio, presidente dell’Associazione Ristoratori di Pesaro, un invito a essere sempre pronti alle esigenze di un mercato in continua trasformazione da parte di Amerigo Varotti, direttore della Confcommercio di Pesaro e Urbino e si conclude con le congratulazioni di Massimo Seri, assessore alle politiche attive per il lavoro, per la buona riuscita del progetto.

La consegna degli attestati ai 17 aiuto cuoco formati e la degustazione dei loro piatti preparati appositamente per gli ospiti, ha concluso piacevolmente l’evento.

Tags: , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>