Ennesimo schianto tra le vie Lanza e Martini, un incrocio molto pericoloso anche per colpa di chi non rispetta le norme sui parcheggi

di 

10 ottobre 2013

PESARO – Ennesimo incidente stradale all’incrocio tra le vie Lanza e Martini. Coinvolti due veicoli. E non sono mancate le accuse a chi aveva parcheggiato male.

 

Lo schianto avvenuto oggi nell'incrocio tra via Lanza e via Martini

Lo schianto avvenuto oggi nell’incrocio tra via Lanza e via Martini

Una settimana fa, un articolo dettagliato pubblicato dal Resto del Carlino e firmato da Davide Eusebi, aveva segnalato la pericolosità dell’incrocio tra le vie Martini e Lanza, a Pantano. Eusebi aveva raccontato di una ciclista investita da un’auto che non aveva rispettato la precedenza.

 

E’ la normalità, tra Via Lanza e Via Martini, perché chi va a fare acquisti in un frequentatissimo negozio di frutta e verdura dimentica gli altrui diritti. Così, si parcheggia all’incrocio e, senza volere diminuire le colpe di altri automobilisti, si impedisce una visuale completa. E l’incrocio è diventato pericoloso.

 

Il rischio è continuo e sarà sempre così, fino a quando la polizia municipale non interverrà decisamente per garantire il diritto all’incolumità di pedoni, ciclisti, motociclisti, ma anche automobilisti. D’accordo il diritto a fare acquisti, ma rispettando le norme del Codice della Strada. Purtroppo, ma non riguarda solo l’incrocio Lanza-Martini, si vuole entrare nei negozi seduti comodamente in auto; oppure parcheggiando davanti, anche se proibito. Nessuno vuole fare 50 metri a piedi. Che li facciano gli altri, è la pretesa di molti. Poi, quando accade l’incidente, tutti a lamentarsi.

 

Stamattina, per cause in corso d’accertamento da parte della polizia municipale, intervenuta sul posto per i rilievi di legge, sono entrate in collisione una Fiat Punto e una Mercedes classe A. Nello schianto è stato abbattuto anche un cartello della segnaletica. Ai vigili urbani il compito di verificare chi ha provocato la collisione. Resta il fatto che l’incrocio è reso pericoloso (anche) dal comportamento di automobilisti irresponsabili che spesso si allontanano senza curarsi di quanto accaduto. Ovviamente, non ci riferiamo all’incidente di oggi, ma in generale.

 

Purtroppo, però, sembra che la sicurezza sia diventata meno importante dei divieti di sosta, non solo a Pesaro.

Un commento to “Ennesimo schianto tra le vie Lanza e Martini, un incrocio molto pericoloso anche per colpa di chi non rispetta le norme sui parcheggi”

  1. Un cittadino scrive:

    Il problema é che se vanno i vigili a fare le multe, poi il Resto del Carlino parte con la sua crociata contro il comune che vuole rimpinguare le casse a scapito delle tasche dei cittadini.
    Tutte le volte che passo li’ in bici é un rischio.
    Quando mi sono fermato a fare compere in macchina ho parcheggiato di fianco al parco di Largo Baccelli. C’é un parcheggio enorme dal lato verso Via Giolitti, ed uno altrettanto grande al (vecchio) ingresso dello stadio – seppur inspiegabilmente ridotto per l’ennesimo lotto di palazzoni.
    Il problema é la pigrizia di fare 50/100 metri a piedi. Punto.
    In prossimitá di un incrocio non si parcheggia, perchè ció impedisce la visuale e causa incidenti.
    Alla decima multa (e relativo piagnisteo del carlino), vogliamo vedere che le macchine verranno lasciate al posto giusto?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>