Per l’Alma ancora fatale l’incornata dell’ex: a Civitanova decide Pazzi-gol

di 

12 ottobre 2013

CIVITANOVESE – FANO 1-0
CIVITANOVESE
(4-3-1-2): Cattafesta; Boateng, Comotto, Morbiducci, Schiavone; Rovrena, Coccia, Zivkov; Bolzan (31’ st Botticini); Buonaventura (15’ st Tarantino), Pazzi (40’ st Trillini). A disp.: Chiodini, Caporaletti, D’Ancona, Diamanti, Sako, Squarcia. All. Jaconi
FANO (4-3-1-2): Tonelli; Nodari, Torta, Zanetti (35’ st Provenzano), Cesaroni; Lunardini, Fatica (20’ st Cicino), Sassaroli; Antonioni; Fabbri (21’ st Muratori), Stefanelli. A disp.: Marcantognini, Clemente, Favo, Pistelli, Vitali, Angelelli. All. Omiccioli
ARBITRO: Marchetti di Ostia Lido
RETI: 22’ pt Pazzi
NOTE: spettatori 1000 circa. Espulso al 30’ st Boateng (C) per doppia ammonizione. Ammoniti: Cesaroni, Fatica, Schiavone, Zivkov, Coccia, Comotto. Recupero: pt 1’, st 5’

CIVITANOVA MARCHE (Macerata) – Niente da fare per l’Alma, a Civitanova arriva un’altra sconfitta. E come domenica scorsa con la Fermana, anche stavolta probabilmente i granata di Omiccioli non meritavano di perdere.

Fatale, in un primo tempo ben giocato dal Fano, la rete nella prima frazione di Cristian Pazzi, uno che nel 2002-2003 vestì per 19 volte la maglia granata segnando 2 reti in serie C2: incornata aerea su un traversone deviato, rete da bomber consumato.

Nella ripresa l’Alma ci ha provato ma raramente è riuscita a impensierire seriamente la porta della Civitanovese, che con la vittoria odierna si mantiene in testa al campionato di serie D girone F.

A fine partita i due tecnici hanno espresso sentimenti contrapposti. Mirco Omiccioli: “Il primo tempo giocato bene, siamo caduti su un rimpallo e Pazzi ci ha punito. Secondo tempo confusionario, abbiamo giocato poco, la Civitanovese si è chiusa bene, non ci hanno dato profondità. Noi potevamo fare di più. Non possiamo sempre partire da un tempo, non possiamo lasciare sempre un tempo agli avversari”.

Il Comandante Osvaldo Jaconi: “E’ ancora presto per dire che la Civitanovese può ambire alla promozione. Dobbiamo restare consapevoli delle nostre forze ma anche dei difetti. Abbiamo cuore, carattere, abbiamo la capacità di portare in porto le partite, ma abbiamo sbagliato troppo nel primo tempo, abbiamo cercato poco il gol, e nel secondo tempo abbiamo rischiato con i due under ammoniti”.

 

IL 7^ TURNO COMPLETO

Civitanovese-Fano 1-0
Agnonese-Recanatese
Amiternina-Ancona
Angolana-Isernia
Bojano-Jesina
Celano-Fermana
Matelica-Giulianova
Termoli-Sulmona
Vis Pesaro-Maceratese

 

LA CLASSIFICA DOPO 6 GIORNATE

Civitanovese 15*
Ancona 11
Jesina 11
Sulmona 10
Vis Pesaro 10
Amiternina 9
Giulianova 9
Maceratese 9
Termoli 8
Fermana 8
Celano 8
Agnonese 7
Matelica 7
Fano 6*
Recanatese 5
Bojano 4
Angolana 3
Isernia 3
*una partita in più

 

Tags: , , , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>