Gabicce Gradara Calcio Femminile, sconfitta contro Ascoli

di 

13 ottobre 2013

3° Giornata di Campionato FIGC Marche Futsal serie C. Gabicce Gradara-Gemina Ascoli Piceno: 2-8

 

Gabicce Gradara: Bonci, Allegrezza, Morreale G., Lampredi, Legni, Borghesi, Morreale F., Bennardo, Rattini, Ghelfi, Leonardi, Pierpaolini.

All: Baldi

Gemina: Mazzocchi, Alesi, Pedicelli, De Angelis, Urriani, Gabrielli, Magno, Poli, Amanini, Mazzocchi, Mascetti.

All: Papetti

RETI: 4’pt Gabrielli, 10’pt De Angelis, 20’pt Leonardi, 21’pt Leonardi, 29’pt Poli, 6’st Gabrielli, 7’st Poli, 14’st Poli, 16’st De Angelis.

Arbitro: Carbonari di Pesaro.

Catia Leonardi

Catia Leonardi

GRADARA – E’ un ottimo Gemina quello che sconfigge per 8 a 2 il Gabicce Gradara, a cui va il merito di aver tentato di arginare linnarestabile cavalcata avversaria, soprattutto nella prima metà di gara. Il fortino locale viene perforato al 4’ con una punizione nel cuore dell’area di Gabrielli che realizza con freddezza. Rossoblù che rispondono con un lob di Borghesi che non inquadra la porta e all’8’ con un potente tiro da calcio piazzato di Bennardo su cui si avventa Mazzocchi. Bis ospite al 10’ con Pedicelli che imbecca De Angelis, girata sul primo palo, rete. Passa un minuto e arriva il terzo gol scaturito da una fucilata da centrocampo di Poli. Reazione locale al 20’ e al 21’ sempre con Leonardi che prima di testa poi con un tunnel ai danni dell’estremo rosanero, porta il risultato sul 4 a 2. Ancora rossoblù sul finale con una traversa timbrata Bennardo e una sciabolata di Morreale F, che non trovano la porta, ma al 29’ ad andare a segno è Poli, rapace ad insaccare. Dilagante Gemina nella seconda frazione che si apre con un bel triangolo fra Legni-Morreale F e Bennardo, con la sfera che bacia il palo ma prosegue con la firma di Gabrielli al 5’, gran botta. E’ la volta di Poli al 7’ e al 14’ che non manca l’appuntamento con il gol, mentre al 16’ è Gabrielli che serve De Angelis, destro di potenza che chiude i giochi. Qualche emozione di marca rossoblù nel finale ad opera di Borghesi e Morreale F., che impegnano l’uno ospite, ma la gara termina 8 a 2 per il Gemina.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>