Incidente al crossodromo di Cingoli: muore pilota inglese, gravissimo centauro di Tavernelle

di 

13 ottobre 2013

CINGOLI -Filippo Rondinini, 27 anni, di Tavernelle di Serrungarina è rimasto gravemente coinvolto nell’incidente che ha portato alla morte del pilota inglese Connor Smith, 20 anni, durante il primo giro della tappa di quadcross del Campionato delle Nazioni. Il fatto è avvenuto sul crossodromo di Cingoli. Il pilota britannico dopo 500 metri di circuito ha subìto lo spegnimento del proprio mezzo, gli altri piloti, tra cui il pesarese, gli sono piombati addosso, ovviamente senza colpe, rimanendo a loro volta coinvolti. Il pesarese è stato portato all’Ospedale di Ancona, per Smith invece non c’è stato nulla da fare dopo l’impatto ricevuto alla cassa toracica. La gara è stata sospesa.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>