Sanchini (Lotta Studentesca) risponde al Collettivo Spazio Bianco: “Non sanno quello che dicono”

di 

13 ottobre 2013

PESARO – “Leggendo il comunicato di risposta del Collettivo Spazio Bianco al nostro presidio di questa mattina non possiamo che provare una grande tristezza – dichiara Christian Sanchini, responsabile di Lotta Studentesca – perché queste persone, che arrogantemente si sentono gli unici in grado di rappresentare gli studenti, facendolo anche male, si barricano dietro ideologie ormai superate per cercare di allevare una gioventù antifascista e svogliata, nichilista e senza valori stile ’68. Il gergo della sinistra, che ci accusano ingiustamente di aver rubato, è ormai ridotto a “siamo tutti antifascisti”, che non si capisce cosa c’entri con gli studenti. Quelli che loro citano spacciandoli per programma, non sono altro che i punti fermi del movimento, la nostra lotta a livello nazionale si basa soprattutto sulla riforma della metodologia scolastica di studio, che costringe gli studenti a passare ore e ore sui libri per poi ripetere a pappagallo, quando invece la scuola dovrebbe dare opportunità di coltivare uno spirito critico più ampio”.

“Non comprendiamo inoltre il loro associarci a Forza Nuova – conclude – LS infatti è un’associazione completamente indipendente che supporta FN e viceversa nelle comuni battaglie a favore del popolo italiano. Quanto poi l’accusa di aver imbrattato la sede del PD, è ridicola quanto la loro capacità di critica. Se i rappresentanti del CSB fossero disponibili ad un confronto pubblico (ma non lo sono, visto che in passato si sono già rifiutati senza nessun motivo plausibile) potremmo dimostrare che le loro accuse sono solo castelli di sabbia. Inoltre la loro professionalità si può vedere nell’omissione di una firma all’interno del comunicato, nascondendosi dietro una sigla, e nel interpretare negativamente e al di fuori del loro contesto frasi del sottoscritto (di cui hanno anche sbagliato a scrivere il nome). Ci auguriamo che questi individui che vivono ancora negli anni ’70 possano presto evolversi e lasciare spazio a chi pensa per davvero al bene degli studenti”. Firmato Christian Sanchini, Lotta Studentesca Pesaro e Urbino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>