Gabicce Gradara festeggia con Muratori-La Pia, Piobbico battuto

di 

14 ottobre 2013

Gabicce Gradara-Audax calcio Piobbico: 2-1

Gabicce Gradara: Palazzi, Arduini (42’st Gaia), La Pia, Balducci, Grieco (23’st Spadoni), Filocomo, Signorini, Calesini, Battisti, Muratori, Pritelli (14’st Franchini).

All: Cangini

Audax Piobbico: De Felice,Blasi (19’st De Sirena), Aluigi (32’st Scardacci), Marsili, Cappelli, Fraternali, Capi (14’st Lorenzoni), Belpassi, Sideri, Valenti, Luzzi.

All: Polselli

Note: Amm: Grieco, La Pia, Blasi, Cappelli, De Sirena.

Arbitro: Lorenzini di Macerata

Reti: 21’pt Muratori, 24’pt Capi, 10’st La Pia.

MURATORI festeggia il gol

MURATORI festeggia il gol

Gabicce Mare Nella sesta giornata di campionata tribuna gremita allo stadio Comunale di Gabicce Mare per un Gabicce Gradara che vince e convince contro l’Audax Piobbico. Dopo una prima fase di studio arriva la prima emozione targata rossoblù: Arduini sulla fascia mette in mezzo per la testa di Battisti, spizzata verso Muratori, splendida rovesciata che però non va a segno. Il bomber di casa non manca l’appuntamento con il gol due minuti dopo: traversone di Battisti nel cuore dell’area, Muratori mette il cuoio sul secondo palo, uno a zero. Non tarda ad arrivare la risposta degli ospiti che pervengono al pareggio al 24’ con un lancio lungo di Valenti, colpo di testa di Capi sotto l’incrocio dei pali. Reazione locale al 27’, è Signorini ad imbeccare Battisti che calcia al volo ma non trova la rete. Brivido sul finale con Valenti, destro di prima intenzione, ma la palla si spegne sul fondo. Secondo segmento di gara con il Gabicce Gradara subito in avanti: capitan Signorini serve una palla d’oro per l’incornata di Battisti, occasione che termina sul fondo. Cambio di fronte un minuto più tardi, ancora Valenti prova la conclusione alla sinistra di Palazzi, ma la palla sfila a lato. Il vantaggio dei rivieraschi arriva al 10’: l’ assist man Signorini, offre un cadeu per il sinistro di La Pia, staffilata dai 30m che lascia impietrito De Felice, pregevole esecuzione del numero tre rossoblù. Al 13’ protagonista ancora il tandem d’attacco locale con Battisti che si invola in area, piatto per Muratori che manca di poco lo specchio della porta. Altre opportunità per i rossoblù che non si concretizzano: al 32’ un inarrestabile Muratori ruba palla dalla trequarti e scarica il destro, nulla di fatto, mentre al 36’ è Calesini ad andare vicinissimo al gol con una gran botta che si infrange sull’uno ospite. Nel finale sempre Valenti alla ricerca del pareggio, con un destro sul secondo palo che non centra il bersaglio mentre al 41’ bella rovesciata di Filocomo su cui fa buona guardia De Felice. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>