L’Eurolega torna a pagamento: per quattro anni si vedrà solo su Fox (canali sulla piattaforma Sky)

di 

14 ottobre 2013

PESARO – Una notizia che farà piacere a qualcuno, ma dispiacerà ad altri. Dalla stagione che va ad iniziare e per la durata di quattro anni, le partite di Eurolega in Italia saranno trasmesse da Fox International Channels, che si possono vedere – al momento – sui canali 205 e 210 di Sky, la televisione a pagamento che fa parte del più ampio gruppo – che comprende anche Fox – di proprietà del magnate australiano Rupert Murdoch.

 

L’hanno annunciato oggi Euroleague e Fox, che hanno specificato come Italia (Montepaschi Siena e EA7 Emporio Armani Milano) e Polonia (Stelmet Zielona Góra) diventano i primi paesi a beneficiare dell’accordo esclusivo che prevede la trasmissione delle partite delle squadra coinvolte. Inoltre, Fox International Channels ha acquisito anche i diritti sulle altre partite della settimana.

 

Con l’inizio dell’Eurolega, in programma il 16 ottobre (Montepaschi-Galatasary, mentre Milano se la vedrà il giorno dopo, in trasferta, con un’altra squadra di Istanbul, l’Anadolu Efes), entrano in vigore le nuove regole che intendono rendere più snelle, più chiare, più giuste, più spettacolari le partite.

 

In particolare, viene cancellata la vergognosa norma del possesso alternato, la famosa “regola truffa” della freccia a indicare quale squadra avrebbe rimesso in gioco dopo una palla contesa. Ci saranno time-out più brevi, ma anche la durata degli intervalli è accorciata. Inoltre, dopo un fallo tecnico, solo un tiro libero più possesso, e chi vincerà il salto a due iniziale, avrà anche il primo possesso dell’ultimo quarto; secondo e terzo all’avversaria. Gli eventuali tempi supplementari inizieranno con un salto a due.

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>