Doppia tegola Alma: problemi muscolari per Lunardini e Righi. Il d.s. Canestrari: “Torneremo sul mercato ma senza fretta”

di 

15 ottobre 2013

Lunardini con Canestrari

Lunardini con Canestrari

FANO – Brutte notizie arrivano dall’infermeria dell’Alma Juventus Fano dopo la sconfitta di sabato a Civitanova. Il centrocampista Francesco Lunardini ha riportato una lesione muscolare al retto femorale sinistro in occasione della gara contro la capolista persa 1-0 per via del gol di Pazzi. Lo staff medico granata comunicherà i tempi di recupero  sulla base degli accertamenti medici che verranno eseguiti nelle prossime ore.

Gli esami strumentali, invece, a cui si è sottoposto il difensore Davide Righi hanno evidenziato una lesione di secondo grado del vasto esterno sinistro con un ematoma di circa 10 centimetri: i tempi di recupero sono stimati in 30 giorni.

 

Roberto Canestrari

Roberto Canestrari

Il direttore sportivo Canestrari: “Non la fretta come cattiva consigliera”

FANO – “Il momento non è positivo, ma la squadra reagirà”. Il direttore sportivo Roberto Canestrari è convinto che questo gruppo verrà fuori, perché ci sono tutti i presupposti affinché ciò avvenga.

Nel suo commento Canestrari parte dalla sconfitta contro la Civitanovese, affermando: “La Civitanovese ha raccolto i tre punti, perché ha capitalizzato, al meglio, una situazione offensiva, grazie alla qualità del suo attaccante Pazzi. Nel primo tempo siamo andati molto bene, imprimendo intensità alla manovra, nella ripresa, invece, non abbiamo confermato quanto di buono fatto nei primi 45 minuti, dato che la squadra di casa ha spostato l’incontro sul piano fisico. Queste due sconfitte, anche se contro la Fermana avremmo meritato ben altro risultato, evidenziano dei  limiti su cui lavoreremo”.

Sugli obiettivi stagionali, Canestrari spiega: “Vogliamo fare un campionato onorevole. Questo momento difficile è dovuto, anche, al fatto che siamo partiti in ritardo con un gruppo totalmente nuovo. Comunque, domenica mi aspetto un atteggiamento aggressivo ed una grande applicazione, poiché solo in questa maniera possiamo superare questa situazione”. Sul discorso mercato il direttore sportivo ribadisce: “Con la società abbiamo deciso che degli aggiustamenti alla rosa verranno fatti, non subito poiché non vogliamo farci sorprendere dalla fretta. Quindi interverremo per migliorare questo gruppo, ma con le giuste modalità”.

Tags: , , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>