Giovani democratici, al via la fase congressuale. Cinalli e Solomita stanno con Civati… e con Gostoli

di 

16 ottobre 2013

Pd Renzi, Civati e gli altri candidati alla segreteria Partito democraticoPESARO – Va avanti il laboratorio dei Giovani Democratici di Pesaro e Urbino, questa volta concentrato sulla Fase Congressuale Nazionale e Provinciale del Partito Democratico. Il segretario Matteo Cinalli eletto nel gennaio scorso commenta: “Sono alcuni mesi, almeno da giugno, che stiamo approfondendo e studiando i documenti, libri e materiali vari dei candidati alla segreteria nazionale del PD. Il tutto in estrema libertà senza blindare nessuno su posizioni o creando situazioni poco simpatiche. Molti di noi, me compreso, appoggeranno il Progetto di Giuseppe “Pippo” Civati, alcuni Renzi e altri Cuperlo, senza perdere l’unità della Giovanile. Questo è il cantiere della buona Politica, già partito per le scorse primarie Bersani-Renzi dove ognuno di noi si è confrontato sul perché della propria scelta, senza lasciarsi andare alla bassa politica delle schermaglie che dagli anni ’90 ad oggi ha rovinato la politica italiana. Partire dai contenuti, come stiamo facendo per i futuri candidati alle primarie pre-amministrative. Se veramente vogliamo cambiare rotta (è necessario cambiarla), dobbiamo farlo tornando sui singoli temi, senza slogan e senza populismo. Il Gruppo studio di Barca è un buon sintomo per la Rinascita“.

Cinalli inoltre precisa: “Noi non ci poniamo come “piccoli fans” di qualcuno, non ci interessa. Siamo in netto contrasto con quel tipo di politica che ha avvelenato e assopito il Paese per anni. A noi il facile slogan non scalfisce, Noi vogliamo partire dai contenuti e dalla forza con la quale si vogliono applicare, senza tatticismi. E’ la caratteristica che ci contraddistinguerà e la linea che avremo da qui in avanti”.

Tra gli altri esponenti della giovanile spicca il nome di Andrea Solomita, un forte sostenitore del Progetto di Civati: “Il mio percorso è nato da un libro, o meglio, il libro di Pippo Civati “io non mi adeguo”. Il nostro segretario Matteo Cinalli ne ha regalato una copia a me e ad altri ragazzi della giovanile vicini idealmente alla mozione. L’intento era quello di approfondire insieme, comunitariamente il discorso anche con chi non ne ha avuto modo finora. Da quel momento sono iniziati una serie di dibattiti e scambi molto interessanti. Di conseguenza ho deciso di appoggiare Pippo come segretario del PD. Personalmente ho deciso di aderire perché Civati è il candidato più vicino alla mia idea di politica, dalla visione netta e precisa su ogni singolo tema al di là dello slogan, alla sua capacità di parlare alla gente e allo stare in mezzo ad essa, cosa che è mancata da troppo tempo“.

I Giovani della Segreteria GD che sostengono Civati sono:

Matteo Cinalli (segretario provinciale), Andrea Solomita (responsabile Comunicazione, anche nella segreteria regionale), Adele Tangucci (responsabile Social Network/newMedia e ufficio stampa), Matteo Boncompagni (responsabile organizzazione), Letizia Bonaventura (pari opportunità, parità di accesso).

Inoltre dalla segreteria regionale oltre a Solomita e Cinalli ha aderito anche Giovanni Monaldi, classe ’93 di Fano, responsabile del dipartimento diritti, cittadinanza e parità d’accesso. Dal Circolo Urbinate Letizia Bonaventura; dal Circolo GD Pesarese Elena Acquaviva, Stefano Bargnesi e Francesco “Fungo” Morini; dal Circolo GD Val del Foglia-Montelabbate Matteo Rossini; dal Circolo Fanese Giovanni Monaldi.

Con Renzi invece dal Circolo GD della Val del foglia-Montelabbate Alex Bernardi ed Emanuele Uguccioni, dal Circolo GD di Pesaro Giacomo Polverigiani. Altri pro-Cuperlo. E ovviamente diversi indecisi che si stanno confrontando in queste ore per decidere a quale progetto aderire.

Quello che accomuna i GD, oltre ad una pluralità necessaria, in questo percorso spontaneo e libero è anche il sostegno ad una persona che li ha aiutati e sostenuti nella crescita del movimento: Giovanni Gostoli. I GD commentano: “Per noi è l’unico in grado di portare avanti battaglie con decisione, ascoltando tutti e cercando di fare sintesi. La sintesi delle idee e non dei nomi. Anche per questo abbiamo scelto Giovanni”.

Un commento to “Giovani democratici, al via la fase congressuale. Cinalli e Solomita stanno con Civati… e con Gostoli”

  1. […] [Foto copertina | Foto 1 | Foto 2 | Foto 3 | Foto 4] […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>