Week End Gastronomici con escursioni guidate. Il programma

di 

16 ottobre 2013

Nutrito il numero di ristoranti che partecipano ai Week End Gastronomici Confcommercio di questo fine settimana : iniziano sabato 19 ottobre Montenerone di Piobbico (tel. 0722/986282) con salumi misti, coratella d’agnello, piadina sfogliata, passatelli con porcini, polenta alla carbonara, agnello in fricot, oca in porchetta, patate al forno, verdura ripassata in padella, cantucci con vin santo, caffé; La Coppa di Mombaroccio (tel. 0721/471276 – 347.3751000) con prosciutto di Carpegna con piadina, selezione di salumi, pecorino, formaggi di vaccina, polentina di farina di mais con ragù di salsiccia bianco, cappellacci al tartufo nero di Acqualagna, gnocchi al sugo d’anatra, tasca di lombo di maiale ripiena di funghi su crema di patate e tartufo nero di Acqualagna con pomodorini, confit e purea di fave di Fratte Rosa, tiramisù alla ricotta; Pantalin di Calcinelli di Saltara (tel. 0721/877364 – 334.3901248) con crostoni, patè di lesso e polenta grigliata con funghi di bosco, passatelli in brodo, gnocchi al ragù di piccione, brasato di manzo al Sangiovese, anatra all’arancia, patate al vapore, erbe cotte ripassate in padella, zuppa inglese, caffé. Proseguono domenica 20 i ristoranti Al Pavone Bianco di Babbucce di Tavullia (tel. 0721/476159 – 380.2670935) con polenta in graticola, crostino funghi e grana, guanciale stagionato con radicchio e aceto, quadrucci con ceci all’acciuga, pizzicotti di patate tartufati in punta di coltello, coniglio alle olive in forno a legna, arista in corona, patate al rosmarino, insalata verde, cantucci all’anice e mandorle, crostata ai frutti di bosco; Vecchio Montefeltro di Carpegna (tel. 0722/77136) con salumi nostrani e spianatine caserecce, frittatine alle erbe, bruschette rustiche al tartufo, cipolla in pastella, fagioli in crema di funghi porcini, risotto al profumo di funghi con tartufo e radicchio trevisano, tagliatelle al cinghiale, misto di carni al forno, arista tartufata ai funghi porcini, patate al forno, verdure cotte al vapore, dolci secchi e bostrengo; Agli Olivi di Cartoceto (tel. 0721/898144) con girotondo di bruschette, prosciutto nostrano, gnocchetti all’anatra, cresc’tajed con fagioli, filetto alla Nerone, pollo alla cacciatora, verdure di campo con patate, funghi trifolati, tiramisù, caffé; La Gioconda di Cagli (tel. 0721/781549) con la fesa di tacchino al miele di Monte Martello, polenta morbida con pecorino della valle del Metauro, noci e tartufo nero, il filetto di suino lardellato cotto alla griglia, il coniglio flambato al Verdicchio brut e tartufo nero, contorni, la crostata con marmellata fatta in casa con frutta biologica.

Antica Osteria da Oreste di Casinina di Auditore (tel. 0722/629900) con crostini al tartufo, tagliere di salumi e formaggi nostrani con piadina, pappardelle al cinghiale, mezzelune ripiene di casciotta di Urbino e prosciutto di Carpegna al profumo di tartufo, salsicce, costine e spiedini alla brace, agnello in gagiotto, pomodori, melanzane, zucchine e cipolle in gratin, patate sabbiate al forno, mascarpone della casa, caffé; Barocco di Mondavio – loc. San Michele al Fiume (tel. 0721/987064) con insalatina con champignon e tartufo nero, omelette al tartufo, tagliatelle con porcini, tartufo, basilico e pinoli, arista di maiale ai funghi, piccione ripieno in salsa di tartufo, erbe cotte ripassate, torta alla nutella, mascarpone e lamponi, caffé; La Gradarina di Gradara (tel. 0541/964504) con frittatina al tartufo, salumi e formaggi nostrani, cascioncini farciti, lasagne verdi cotte nel forno a legna, strozzapreti con salsiccia e funghi misti, coscio al forno all’aroma di tartufo, faraona all’arancio, patate sabbiate con pancetta, verdura cotta, zuppa inglese fatta in casa, caffé; Da Lorenzo di Gallo di Petriano (tel. 0722/52093) con tagliere di salumi misti, crudo di Carpegna, casciotta d’Urbino, crescia sfogliata, millefoglie al forno, passatelli al profumo di bosco (funghi e tartufo), medaglioni di filetto con sale grosso e rosmarino, degustazione di salsicce e fegatini con alloro alla brace, patate al rosmarino, verdure di campo al salto, crostata casereccia con marmellata di frutta biologica, caffé.

Due piacevoli escursioni! Domenica 20 sarà possibile effettuare una facile escursione gratuita (scarponi consigliati) con guide ambientali al passo della Cantoniera di Carpegna per vedere l’abito autunnale della cerreta. Appuntamento alle ore 10.00 al passo della Cantoniera. E’ obbligatoria la prenotazione : Andrea 340.3401389 a.fazi@alice.it ; Omar 347.3999859 omar.ub@tiscali.it

 

Inoltre, sempre domenica 20, si potrà effettuare una visita guidata gratuita all’area archeologica di Colombarone di Pesaro per ammirare i resti di una villa romana, della Basilica di San Cristoforo ad Aquilam e di una Pieve medievale. Per la visita è obbligatoria la prenotazione all’associazione Ante Quem 389.6903430 : ritrovo e inizio visita alle ore 11.00 presso l’ingresso del sito archeologico in località Colombarone di Pesaro – Strada Statale 16, angolo strada San Cristoforo.

 

Una precisazione doverosa : sia le guide ambientali Andrea e Omar sia Ante Quem ricevono prenotazioni solo per la visita; la prenotazione per il pranzo va fatta direttamente ed esclusivamente presso il ristorante prescelto.

I menù completi, i prezzi e altre interessanti notizie sulle località su www.ascompesaro.it e www.turismo.pesarourbino.it

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>