“Ciao Christian, ti ricordiamo così”. Tantissima gente per l’inaugurazione del parco dedicato. LE FOTO

di 

19 ottobre 2013

PESARO – C’era davvero tanta gente questa mattina a Villa Fastiggi per assistere all’inaugurazione del parco giochi di via Parlotti dedicato a Christian Terenzi. Alla cerimonia – oltre al sindaco di Pesaro Luca Ceriscioli, agli assessori alla Mobilità e quartieri Andrea Biancani, ai Lavori pubblici Rito Briglia, al presidente del Consiglio di quartiere Matteo Mercantini e al consigliere comunale Andrea Nobili – sono intervenuti anche tanti cittadini che hanno conosciuto Christian e lo hanno apprezzato per il grande impegno, e hanno voluto rendere omaggio alla sua memoria. La benedizione è stata impartita da padre Lucio Massaccesi, parroco di San Pietro in Calibano.

In ricordo di Christian Terenzi

Christian Terenzi, dirigente Ds e presidente del quartiere Villa Fastiggi,  è deceduto nel 2012 dopo 6 anni di coma in seguito a un tremendo incidente stradale avvenuto nel gennaio del 2006. L’auto, su cui era passeggero, uscì di strada scontrandosi contro un camion parcheggiato. Christian Terenzi, allora aveva 30 anni, battè violentemente la testa contro uno spigolo dell’autocarro riportando danni cerebrali gravissimi con un coma che si è prolungato fino a ieri sera. “Un giovane trentenne pieno di vita, di creatività, di capacità organizzative e di sensibilità politica che mi aveva sostituito alla guida della Circoscrizione delle Tre Ville – ha ricordato il sindaco Ceriscioli – Resta un ricordo indelebile della sua tenacia, della assiduità nell’impegno politico istituzionale sempre condotto con intelligenza, umiltà e senso del servizio al bene comune. Il dolore che ci affligge è reso più grande dal rammarico per aver perduto un uomo così amato e stimato da tutti quelli che lo hanno conosciuto”.

GUARDA LE FOTO (clicca per ingrandire):

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>