Fano (senza Ginestra, Righi e Lunardini) alla ricerca della prima gioia casalinga contro un ritrovato Celano

di 

19 ottobre 2013

FANO – Alla ricerca della prima gioia casalinga. E’ questo il compito dell’Alma chiamata, al Mancini (ore 15, arbitra Zingrillo di Seregno), a vincere contro un ritrovato Celano, reduce dalla vittoria per 2-0 sulla Fermana. I marsicani, alla loro seconda stagione in D dopo diversi anni passati in Lega Pro lanciando giovani di talento e giocando in maniera zemaniana, stanno ritrovando quest’anno una loro precisa identità. La coppia difensiva è composta dall’esperto Fabio Fuschi e Giacomo Villa. A centrocampo è disponibile Francesco Marfia provato, senza successo, dal Fano di Karel Zeman. Al suo posto, per ora, ha trovato spazio Granaiola. In attacco il punto di riferimento è Roberto Acquaro, bomber che la categoria la conosce come pochi.

Antonioni in azione

Antonioni in azione

Ancora assenti tra i granata Righi, il portiere Ginestra (che sconta il secondo dei tre turni di squalifica) e il centrocampista Lunardini infortunato. Non convocati gli infortunati Righi, Lunardini e lo squalificato Ginestra. Mirco Omiccioli, tecnico dell’Alma Juventus Fano, contro il Celano porta 20 giocatori. Il ds Canestrari ha spiegato: “Vogliamo fare un campionato onorevole. Questo momento difficile è dovuto, anche, al fatto che siamo partiti in ritardo con un gruppo totalmente nuovo. Comunque, domenica mi aspetto un atteggiamento aggressivo ed una grande applicazione”

 

Di seguito la lista:

 

1. Angelelli

2. Antonioni

3. Carloni

4. Cesaroni

5. Cicino

6. Clemente

7. Fabbri

8. Fatica

9. Favo

10. Forabosco

11. Marcantognini

12. Muratori

13. Nodari

14. Provenzano

15. Sassaroli

16. Stefanelli

17. Tonelli

18. Torta

19. Vitali

20. Zanetti

LE PARTITE IN PROGRAMMA:

Alma Juventus Fano – Celano Marsica (Andrea Zingrillo di Seregno) 
Ancona – Vis Pesaro (Daniel Amabile di Vicenza)
Citta Di Giulianova – Renato Curi (Fabio Natilla di Molfetta)
Fermana – Termoli (Nicolo’ Marini di Trieste)
Isernia – Civitanovese (Luca Detta di Mantova)
Jesina – Amiternina (Gianluca Sartori di Padova)
Maceratese – Olimpia Agnonese (Gabriele Agostini di Bologna)
Recanatese – Matelica (Andrea Saggese di Rovereto)
Sulmona – Boiano (Luigi Ragonesi di Perugia)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>