Apifarfalle, Fano applaude i 6 concittadini premiati

di 

21 ottobre 2013

FANO – Si è svolta sabato, a Lunano, la premiazione dell’edizione 2013 del Premio “Una Provincia di ApiFarfalle”. Ben sei i fanesi premiati: Marco Mariani, Marco Labbate, Federica Savini, la Cooperativa Sociale i Talenti, Sergio Carboni e Francesco de Benedditis. Alla cerimonia e’ intervenuta, in rappresentanza del Comune di Fano, il Vice Sindaco, Maria Antonia Cucuzza.

 

“Il Comune di Fano – ha dichiarato l’Assessore Cucuzza – e’ onorato di aver proposto la candidatura di Sergio Carboni e di Francesco De Benedittis poiché, in entrambi i casi, abbiamo voluto rendere merito alla creatività, all’originalità, al talento e all’impegno profuso nel raggiungimento di nuovi ed importanti traguardi”.

La premiazione

La premiazione di Sergio Carboni

 

 

 

Sergio Carboni si è distinto per il suo impegno di insegnante di educazione artistica, di artista e di imprenditore. Ritrattista raffinato, e’ autore di ritratti ad Obama e Fidel Castro; oggi, oltre a sviluppare la sua arte, collabora con i figli, Daniele e Filippo, alla realizzazione di grandi eventi a Fano e in altri Comuni della Provincia nello studio pubblicitario che ha contribuito a fondare.

 

 

 

Francesco De Benedittis, e’, invece, un giovane talento nel campo discografico nazionale ed internazionale. Ha raggiunto la notorietà nell’edizione 2013 del Festival di Sanremo per essere l’autore dei testi e delle musiche della canzone vincitrice e di altre canzoni in gara.

“Abbiamo voluto rendere omaggio – ha concluso il vice Sindaco Cucuzza – al talento espresso dal nostro territorio affinché sia di stimolo, per tanti altri, di credere ed investire nelle proprie capacità”.

La premiazione

Premiato Francesco De Benedittis

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>