Calcio Eccellenza, Vismara nel tunnel: allo Spadoni passa il Castelfidardo

di 

21 ottobre 2013

7° GIORNATA ECCELLENZA MARCHE – VISMARA PESARO – CASTELFIDARDO 1-2

 

VISMARA: 4-3-1-2 Gerbino 5, Meglio 5 (19’ st. Ruggeri 5,5), Tinti 5, Liera 5,5 (35’ st. Maffei 6), Bellucci 6; Bartoli 5, Barbieri 5 ( 19’ st. Gentili 5,5), Biagini 5; Vaierani 5,5; Cabello 5,5, Zonghetti 5.

All. Scardovi.

A disp. Giustino, Velija, Rossini, Bastianoni.

CASTELFIDARDO: 4-4-2 Cantarini 6; Belelli 6, Ristè 6, Ortolani n.g.( 24’ pt. Pucci 6), Marconi 6; Fermani 6,5, Tassi 6, Carboni 6, Simoncelli 7; Dell’Aquila 7 ( 39’ st. Ciccoli n.g.), Scoppa 6( 27’ st. Doda n.g.).

All. Mobili

A Disp. Giampieri, Machì, Panti, Sbarbati.

Arbitro: Feliks Musta di San Benedetto del Tronto.

Reti: 1’ pt. Autogol di Meglio; 12’ pt. Bellucci; 16’ st. Dell’Aquila.

Recupero: 0’ p.t. – 3’s.t.

Ammoniti: Marconi, Tinti, Vaierani, Biagini, Belelli.

Vismara, gol di Bellucci

Vismara, gol di Bellucci

MONTECCHIO – Allo Spadoni di Montecchio è andato in onda il remake della sfida dello scorso campionato fra il Vismara ed il Castelfidardo con quest’ultima che ha avuto ancora la meglio, mostrando sicuramente di essere più squadra dei pesaresi in tutti i suoi reparti e con un gioco decisamente più incisivo ed una notevole capacità di finalizzazione. Con la vittoria odierna i fidardensi riescono a tenere il passo della Sambenedettese, anche se il loro presidente si è mostrato ancora cauto in merito alle loro ambizioni di classifica. Mentre il Vismara entra in un tunnel dal quale ne potrà solo uscire ritrovando compattezza di squadra e gioco corale, ciò che è risultato latitare nei ragazzi di mister Scardovi, soprattutto nel secondo tempo. La cronaca del match, vede il Castelfidardo partire subito bene con una punizione calciata dalla trequarti da Simoncelli, direttamente in porta, con la respinta di piede di Gerbino, ma la palla rimbalza sul petto di Meglio e finisce direttamente in rete. Il Gol da morale agli ospiti che continuano a spingere in avanti, ma con lo scorrere dei minuti il Vismara, si organizza e reagisce con alcune folate offensive che vengono premiate al 16’ con il gol di Bellucci che di testa batte Cantarini finalizzando un corner calciato da Cabello. La partita decolla e si mostra piacevole al folto pubblico presente con le due formazioni che si affrontano a viso aperto. Al 24’ Ortolani è costretto ad uscire perché, poco prima era stato colpito dalla palla scagliata verso la porta da Zonghetti, dopo che si era ben liberato in area avversaria. I continui cambiamenti di fronte producono alcune occasioni da gol da entrambi le parti, delle quali vale la pena di citare il tiro di Tassi al 27’che esce di poco, dopo che era stato ben servito da Dell’Aquila. Mentre per il Vismara l’ultima occasione nel primo tempo non l’ha sfruttata Barbieri che ben servito in area da Cabello, manda alto di testa, anticipando Zonghetti, meglio piazzato.

RIPRESA: Inizia subito bene il Vismara che si rende pericoloso con Biagini che ben servito in area da Vaierani incespica sulla palla davanti a Cantarini e si fa anticipare dal diretto avversario. Il Castelfidardo non sta a guardare e con Simoncelli ( migliore in campo per i fidardensi), fa venire un brivido ai pesaresi con un tiro al volo che passa di poco dall’incrocio dei pali. La svolta della partita avviene al 16’, quando Manuel Dell’Aquila riceve la palla da Simoncelli su corner e di testa porta in vantaggio il Casteldidardo. Passa un minuto ed il Vismara rischia di capitolare, allorquando ancora Dell’Aquila tira dal limite dell’area, ma la palla esce di poco sulla destra di Gerbino. I ragazzi di mister Scardovi accusano decisamente il colpo e sempre Dell’Aquila al 29’ dopo un fraseggio veloce con Simoncelli, riceve la palla sul dischetto di rigore, ma calcia piano nella mani di Gerbino. Nella parte finale, il match si spegne per merito degli ospiti che ben controllano il campo, con il Vismara che non riesce a reagire e mostra solamente un sussulto al 42’ quando il nuovo entrato Maffei colpisce la palla di testa a pochi metri da cantarini con quest’ultimo che riesce a deviare la sfera in corner.

 

Mister Scardovi: Sconfitta pesante, ma dobbiamo subito reagire.

Già conoscevamo il Castelfidardo, come una squadra di livello e che sicuramente merita la classifica attuale, sapevamo che dovevamo affrontarla in una certa maniera, ma purtroppo non siamo stati bravi nel riuscire a giocare un calcio semplice e lineare per mettere in difficoltà l’avversario che ha vinto meritatamente.

Il presidente Costantino Sarnari del Castelfidardo: Soddisfatto della vittoria ma la strada ancora è lunga.

Dopo due partite così, così, oggi abbiamo fatto una bella vittoria contro un ottimo Vismara. Mi ritengo molto soddisfatto della squadra. Benché il secondo posto in classifica ci premia, non ci sentiamo ancora all’altezza della Sambenedettese, noi cercheremo di mettere più punti possibili in cascina e nella prossima primavera tireremo le somme e valuteremo il da farsi.

 

Antonio Cardinali

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un commento to “Calcio Eccellenza, Vismara nel tunnel: allo Spadoni passa il Castelfidardo”

  1. zkl scrive:

    Visto le ultime puntate di “Calciatori” su Mtv? Qui ci sono tutte le puntate della settimana… http://ondemand.mtv.it/serie-tv/calciatori-giovani-speranze/s02/calciatori-giovani-speranze-s02e03-weekly

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>