CIA, un convegno sulle reti d’impresa in agricoltura. L’incontro previsto per venerdì 25 ottobre all’Università di Urbino.

di 

22 ottobre 2013

convegno le reti d'impresaURBINO – “Le reti di imprese: un’opportunità per una gestione delle imprese agricole efficiente e dinamica” è questo il tema del convegno promosso dalla CIA (Confederazione italiana Agricoltori) di Pesaro e Urbino in programma venerdì 25 ottobre alle 15 presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Carlo Bo” di Urbino.

L’iniziativa vede il coinvolgimento della stessa Università e del Consiglio Notarile di Pesaro e Urbino oltre alla partecipazione dell’Agenzia delle Entrate e della Assessorato all’Agricoltura della Regione Marche.

“Le Reti d’Impresa rappresentano un modello di aggregazione inedito – sottolinea Gianfranco Santi, direttore provinciale CIA – del tutto innovativo e diverso dagli attuali modelli vigenti, sia di natura societaria, che di tipo associativo. Uno strumento flessibile e snello, che consente di mantenere l’identità, sia della produzione che della propria Azienda associata, e nello stesso tempo consente di integrare risorse, energie e progettualità tali da offrire a tutte le imprese, nuove opportunità di crescita ed un più forte potere contrattuale”.

Continua Santi: “La recente circolare dell’AdE (n. 20/E del 18 giungo 2013) si è occupata in modo organico della disciplina civilistica e fiscale per quanto riguarda il contratto di rete d’impresa, ma la specificità del contratto di rete, gli aspetti giuridici, fiscali ed amministrativi meritano qualificati approfondimenti e un’analisi di contesto e di prospettiva che questo convegno potrà chiarificare”.

 

Interverranno:

Gianfranco Santi, Direttore CIA di Pesaro e Urbino; Alberto Drudi, Presidente C.C.I.A.A. di Pesaro e Urbino; Massimo Bagnoli, responsabile settore consulenza fiscale CIA nazionale; Elisabetta Righini, dicente Dipartimento DIGIUR Università di Urbino (La disciplina civilistica delle reti di imprese: genesi e inquadramento); Marco Paladini, Consiglio Notarile di Pesaro e Urbino (Le reti di imprese agricole: vicende costitutive e modificative); Andrea Giannone, Direzione Centrale Normativa Settore Fiscalità Internazionale e Agevolazioni (La disciplina fiscale delle reti di imprese); Cristina Martellini, dirigente Servizio Agricoltura, Forestazione e Pesca Regione Marche (Reti d’impresa come strumento di semplicazione); Elena Viganò, Dipartimento DESP Università di Urbino (Le reti di imprese per una gestione innovativae dinamica in agricoltura).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>