Il granata Gianluca Zanetti è sicuro: “I risultati arriveranno”

di 

23 ottobre 2013

Il difensore dell'Alma Juventus Fano Gianluca Zanetti

Il difensore dell’Alma Juventus Fano Gianluca Zanetti

FANO – Se gli attaccanti del Celano non hanno fatto un granché, il merito è, anche, del difensore Gianluca Zanetti che ha disputato una buona gara, esaltandosi, soprattutto nel gioco aereo. “Questo pareggio ci va stretto – commenta l’ex Rimini e Foggia -. A parte il momento di difficoltà patito ad inizio gara in cui abbiamo preso il gol nel loro unico tiro in porta, tutti hanno potuto vedere che la partita l’abbiamo fatta noi, creando occasioni su occasioni, anche se la rete della vittoria non è arrivata”.

La classifica però, dice una cosa, il campo, da parte sua, un’altra. Zanetti, comunque, spiega che bisogna continuare con questo comportamento. “In allenamento diamo sempre il meglio, lavorando con impegno e dedizione. Civitanova a parte, abbiamo dimostrato che siamo in grado di giocare alla pari con tutte le squadra. Purtroppo, in questa fase non siamo nemmeno aiutati dagli episodi, però dobbiamo continuare a percorre la strada del lavoro che, prima o poi ci darà ragione”.

Domenica c’è la trasferta molto impegnativa di Matelica, il difensore dovrà recuperare da un problema muscolare al polpaccio e la sua presenza è in dubbio.
“Chi incontriamo ci interessa relativamente, perché dobbiamo guardare in casa nostra e a quello che possiamo dare o fare. Sono convinto che se giocheremo con maggiore convinzione, insieme ad un po’ più di concentrazione, da Matelica usciremo con un risultato positivo. D’altronde la nostra squadra non ha nulla da invidiare agli altri. Ho già iniziato la riabilitazione, farò di tutto per esserci”.

Tags: , , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>