Volley serie C, sabato arriva l’Esino Volley. E la D gioca a Fano

La serie C del Volley Pesaro festeggia la vittoria a Senigallia

La serie C del Volley Pesaro festeggia la vittoria a Senigallia

PESARO – E’ finita con una sconfitta per 3-0 (21-25; 23-25; 24-26) la seconda gara di serie D per Volley Pesaro Diamante, contro G.S. Team 80 Gabicce. Le pesaresi, nonostante il risultato netto, non hanno assolutamente demeritato, lottando punto a punto in ogni set. Sabato scenderanno di nuovo in campo, questa volta a Fano contro l’Adriatica Volley, che in questo turno ha ottenuto la sua prima vittoria (3-1 al Blu Volley). Giocherà al Palasnoopy (ore 18.30) invece la serie C di Pantieri. Dopo la bella vittoria in casa del Senigallia, il pericolo maggiore per il tecnico pesarese viene proprio dall’atteggiamento delle sue ragazze: “Spero che non si sentano appagate per una partita giocata bene – spiega Pantieri – la vittoria ci deve caricare e ci deve spingere a volere ottenere sempre di più”. Sabato arriverà l’Esino Volley, che ha vinto la prima di campionato per 3-0 contro Treia e ha perso in casa per 1-3 contro Lucrezia. “Dopo di noi, l’Esino è una delle formazioni più giovani del campionato. E’ una diretta rivale per la salvezza, quindi anche se siamo solo alla terza giornata, diventa già uno scontro se non decisivo, molto importante”. A Senigallia si è vista una Volley Pesaro concentrata, che ha spinto dall’inizio alla fine: “Il rischio con le giovani è che calino la tensione. Per questo in settimana ho cercato di mantenere alto il ritmo degli allenamenti. Sappiamo che per fare bene dobbiamo dare il massimo. Non possiamo permetterci di entrare in campo scariche”. L’obiettivo è trovare continuità in quei fondamentali che la scorsa partita hanno fatto la differenza: “Battuta e muro per noi sono fondamentali – conclude Pantieri – dovremmo fare le scelte giuste, per provare a mettere sotto pressione i loro attaccanti”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>