Urbino parte dalle campionesse piacentini. Carocci: “Abbonatevi alla Robur Tiboni”

Luna Carocci

Luna Carocci

URBINO – Tutto pronto per l’esordio stagionale nel Campionato di Serie A/1 Femminile per le atlete della Robur Tiboni Urbino Volley. Sarà un debutto poco semplice visto che al PalaMondolce, a fare visita alle ducali, ci sarà la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza. Il club emiliano la scorsa stagione ha cucito sulle proprie maglie il tricolore e, in questo campionato, si ripresenta ai nastri di partenza come una dei club più accreditati alla vittoria finale. L’appuntamento è fissato per domenica alle 18 presso il Palazzetto dello Sport di Urbino. Ieri, ultimo test prima del debutto in quel di Forlì contro la Banca di Forlì per Negrini e compagne, che si sono imposte per 3 set ad 1.

Continua la Campagna Abbonamenti e sarà possibile acquistare la tessera anche domenica prima della gara di campionato. Il èresidente Sacchi nelle scorse settimane ha più volte ribadito l’importanza del pubblico di Urbino e del sostegno morale alle ragazze impegnate in un campionato difficile ma ieri proprio le protagoniste di questa stagione hanno voluto rivolgere un appello alla città ed ai tifosi. A fare da portavoce il libero Luna Carocci: “Abbiamo accettato con entusiasmo di vestire questa maglia ed uno dei motivi che ci ha spinto a venire qui ad Urbino è la passione dei tifosi e della città nei confronti di questa società. Sarà una stagione difficile ma, se sapremo dare il giusto contributo tutti quanti insieme, riusciremo a toglierci tante soddisfazioni. Adesso, però, pensiamo alla gara di domenica contro uno degli avversari più forti ma non sempre il pronostico viene rispettato e sarebbe bello partire con il piede giusto”.

Tra le fila delle ducali sarà ancora indisponibile l’opposto colombiano Escobar mentre tutte le altre saranno a disposizione del tecnico Micoli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>