“Volley Pesaro”, le fotografie di Rossano Ronci raccontano il cuore e l’anima del volley femminile. Prefazione di Carolina Costagrande

di 

25 ottobre 2013

Barbara Rossi, Rossano Ronci e Debora Sommazzi

Barbara Rossi, Rossano Ronci e Debora Sommazzi

PESARO – “Un pallone bianco immerso nel verde, una specie di nave spaziale, venuta da un mondo lontano, portando con sé qualcosa di magico, di insolito, diverso dalla quotidiana realtà… Il calore e l’accoglienza si percepiscono attraversando la sua porta, invogliando a restare per scoprirlo… personaggi animati dipinti nelle sue pareti raccontano i valori più importanti della vita, la solidarietà, il rispetto, l’amicizia trasmessi mediante il divertimento e lo sport, questi muri sanno parlare ai bambini…”.

La firma è di Carolina Costagrande, oggi alla Vakifbank, in passato tre volte campionessa italiana con la maglia Robur, una delle giocatrici simbolo della pallavolo femminile mondiale.

E’ parte della prefazione a “Volley Pesaro”, il libro firmato da Rossano Ronci, che in passato ha pubblicato quello su Simone Flamini e si accinge a mandare alle stampe quello su Filippo Magnini che sarà presentato prima delle festività natalizie. Un piccolo volume stampato da Pazzini Editore che ha potuto contare sul prezioso contributo di Debora Sommazzi che ha curato grafica e web design.

Tante presenze al Centro Arti Visive Pescheria

Tante presenze al Centro Arti Visive Pescheria

Un libro di fotografie che raccontano il mondo della Snoopy e della Robur, insomma, della Volley Pesaro. Un racconto delicato, senza invadere io campo, immagini riprese stando dietro la porta, rispettando i soggetti ma anche gli oggetti che ne accompagnano la quotidianità… “perché io – spiega Rossano – vengo dalla vecchia scuola, dove l’immagina aveva un valore, perché vi era ricerca, competenza, percorso, mentre oggi la fotografia è letteralmente rivoluzionata, in peggio ovviamente. L’utenza allargata è selvaggia ha portato questa splendida forma di comunicazione ad essere violentata. La gente non ha minimamente percepito qual è il vero valore di saper raccontare con delle immagini fotografiche. Tutti cercano il sensazionale, senza capire che l’essenza sta nel saper guardare e osservare con discrezione”.

Barbara Rossi e Giancarlo Sorbini hanno espresso la loro gioia per questo libro – che dovrebbe trovare posto nelle librerie degli appassionati di tutti gli sport, non solo di volley -, per vivere la loro passione in un modo diverso, così come gli allenatori Massimo Pantieri e Stefano Gambelli, e Alessia Fiesoli, capitano della squadra di serie B1, hanno raccontato il piacere di fare parte della “famiglia”, di allenarsi al PalaSnoopy.

Due giovanissime atlete al tavolo dei libri

Due giovanissime atlete al tavolo dei libri

Grande partecipazione di giovani atlete e di personaggi dello sport cittadino che alla fine della presentazione, ospitata negli spazi del Centro Arti Visive Pescheria, hanno potuto gustare le delizie del Tipo Pub di Viale Trieste.

Tags: , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>