Mezzogiorno di fuoco (botte e denti rotti) tra due prostitute in via Passeri. E Signoretti mette in fuga i ladri dalla sua villa

di 

29 ottobre 2013

PESARO – Non è passata inosservata la “cagnara” tra due donne, l’altro giorno, in pieno giorno, a mezzogiorno (di fuoco) in via Passeri a Pesaro. A una delle due sono partiti due incisivi. Li hanno raccolto per terra i carabinieri. In base al racconto della giovane vittima spagnola – ricostruito dal Carlino – l’aggressione è avvenuta da parte di una sconosciuta, forse brasiliana, per colpa di un uomo. O meglio cliente, probabilmente facoltoso, visto che secondo la tesi più verosimile le due sarebbero prostitute. .

Poco più in là, in via Branca, due minorenni di 16 e 17 anni sono stati invece fermati per taccheggio di felpe e pantaloni infilati nello zaino di scuola. Il secondo era già noto alle forze dell’ordine: sono stati denunciati a piede libero e affidati ai genitori.

Ore frenetiche anche per l’imprenditore Franco Signoretti che, come riporta il Messaggero, ha scoperto nella propria villa di viale Alighieri una banda di ladri. “E tu chi sei? Che ci fai qui?» ha detto Signoretti trovandosi di fronte uno sconosciuto. «Niente, niente, ho sbagliato» avrebbe farfugliato questo. I ladri, fuggiti con circa 500 euro in contanti e una borsa griffata Gucci, si erano introdotti spaccando il vetro in modo da trapanare e bucare l’infisso.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>