Infortunio sul lavoro della giovane commessa, i sindacati: sicurezza, un problema prioritario in tempi di crisi

di 

4 novembre 2013

PESARO – I sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs in merito al grave infortunio accaduto questa mattina ad una lavoratrice della macelleria all’interno dell’Eurospin di Pesaro oltre a esprimere la massima solidarietà alla giovane lavoratrice che purtroppo ha subito una grave mutilazione, intendono richiamare l’attenzione sul tema della sicurezza sul lavoro.

Con la crisi le statistiche parlano di un vistoso calo perché non tengono conto dell’aumento della disoccupazione.

“In realtà – sottolineano le tre sigle di categoria – il problema della sicurezza rimane prioritario anche e soprattutto in questi tempi di crisi. Infatti, con la recessione, pur di mantenere o conquistare un posto di lavoro spesso si accettano standard di sicurezza minimi o inesistenti e gli incidenti sul lavoro a volte non vengono nemmeno denunciati.

Infortuni anche gravi continuano a ripetersi soprattutto in aziende non sindacalizzate”.

Simone Paolucci Filcams Cgil – Leonardo Piccinno Fisascat Cisl – Fabrizio Bontà Uiltucs

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>