Case Bruciate e Tre Ponti, ancora nel mirino dei ladri. La polizia sventa il furto di un autocarro Fiat

di 

6 novembre 2013

PESARO – Film già visto, diverso però il finale. Alle 3.30 della notte scorsa, una volante della polizia impiegata in un servizio per la prevenzione e repressione dei furti in zona Case Bruciate – Tre Ponti, ha incrociato in via dell’Acquabona un autocarro Fiat che procedeva a velocità sostenuta nella direzione opposta. Poiché la presenza di un autocarro, per le particolari circostanze di tempo e luogo, risultava sospetta, gli agenti hanno deciso di invertire la marcia e di porsi al suo inseguimento.

La manovra ha consentito all’autista dell’autocarro, evidentemente intenzionato ad evitare il controllo, di allungare la distanza e di far perdere le proprie tracce fra le strade secondarie e poche illuminate della zona. Le pronte ricerche della Polizia, però, hanno consentito di rinvenire il mezzo in fuga abbandonato dagli occupanti che si erano nel frattempo dileguati nella campagna circostante, in una strada secondaria della località Tre Ponti.

Dagli accertamenti esperiti nell’immediatezza dei fatti è poi emerso che il furgone in questione era stato rubato nelle ore precedenti all’interno della recinzione di una ditta ubicata nella stessa zona del suo rinvenimento. Il veicolo è stato recuperato e riconsegnato al legittimo proprietario.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>