A Pesaro nasce Parquet Sartoriale. La nuova sfida di Paoloni: “Produzione personalizzata, qualità altissima ma costi ridotti di un terzo”

di 

7 novembre 2013

Parquet Sartoriale

Parquet Sartoriale

PESARO – E’ l’unico esempio in Italia e, probabilmente, in Europa. E’ l’idea avuta dall’imprenditore pesarese Andrea Paoloni (già noto organizzatore di eventi nel mondo delle Mountain Bike con il suo Moretta Team): il parquet sartoriale, ovvero la produzione personalizzata di pavimenti in legno in massello o di rovere.  Una storia di rinnovamento aziendale e di ingegno contro la crisi.

 

 

“La Paoloni SNC dal 1959 produce macchine per edilizia, per lavori stradali e per legno (www.paolonipesaro.it, ndr) – spiega Andrea Paoloni -. La crisi edilizia, ormai da lungo tempo, è un freno alla produzione di quelle macchine che ci hanno dato da vivere per quasi 50 anni. Così, da 7 anni a questa parte, mi son messo a pensare a macchinari nuovi che non ci fossero sul mercato e così ho creato macchine innovative ma semplici per la lavorazione, finitura, spazzolatara, invecchiamento del parquet e dei listoni prefiniti in legno per pavimento. Negli ultimi anni abbiamo testato e invitato nella nostra testing area oltre 400 tra clienti da tutta Europa e produttori mondiali di vernici e olii per parquet”.

 

 

E’ stato creato un nuovo brand, che esporta prodotti in 45 paesi ma è ancora lontano da una vera produzione di serie.

 

“L’azienda – continua Paoloni – si è ridotta parecchio, così ho pensato di usare la forza lavoro e il know how sviluppato nel mondo della finitura dei pavimenti in maxi plancia di rovere, per inventare un’attività di parquet sartoriale: una produzione personalizzata, finalizzata alla vendita al privato o tramite arredatori, interior designer esigenti e architetti d’interni di pavimenti in legno massello o di rovere su base multistrato a prezzi convenienti pur mantenendo uno standard qualitativo altissimo”.

 

Parquet Sartoriale

Parquet Sartoriale, lavori in corso

Viene comprato il miglior legno di rovere in tutta Europa: solo in segherie certificate che seguono i dettami delle più severe norme di rimboschimento e taglio ecosostenibile autorizzato. In questo modo viene saltata tutta la filiera e vengono utilizzate le macchine inventate e prodotte dallo stesso Paoloni: il legno viene stoccato nel magazzino pesarese in Strada dei Coli 30.

 

“Io lo rifinisco su richiesta del cliente, anche per piccole metrature quadrate, a costi che vanno da 39 a 49 euro al metro quadro per legni che normalmente si vendono nei negozi tra 90 e 120 euro. Ho allestito dentro il capannone un’area show room di 350 metri quadri con le nostre proposte di prefiniti che ho chiamato “Tavole del Montefeltro”: portano ognuna il nome di una delle rocche e castelli del nostro splendido territorio…”.

Guarda il video del progetto Parquet Sartoriale

(per info Laboratorio di Parquet Sartoriale, Strada dei Colli, 30 Pesaro tel 0721 391222, fax. 0721 55279, cell 335 5957179 www.parquetsartoriale.it):

http://www.youtube.com/watch?v=mxeucTGprrg

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>