Attenti a quei due… cane e cavatore: ad Acqualagna gara di ricerca del tartufo. Il ruscello d’oro a Magalli

di 

8 novembre 2013

Giancarlo Magalli davanti ai tartufi d'Acqualagna tartufo

Giancarlo Magalli davanti ai tartufi d’Acqualagna

ACQUALAGNA – Gara di Ricerca del Tartufo “all’americana”. Sabato 9 novembre alle ore 14.00 al Parco della Repubblica (centro storico) torna uno degli appuntamenti più tradizionali della Fiera Nazionale. Una gara che simula la ricerca del tartufo, un vero spettacolo dove si potranno conoscere le varie razze di cani addestrate per la ricerca e si potrà notare quel rapporto particolare che lega il cane al suo padrone quando vanno a cercar tartufi perché per la buona riuscita della ricerca non conta solo l’abilità del cane ma anche l’affiatamento con il padrone. Cane e padrone sono legati da un legame di fiducia e di reciproca soddisfazione: per il padrone di aver in mano il tartufo e per il cane di aver fatto felice il suo padrone guadagnandosi anche un boccone. Del resto un abitante su quattro in Acqualagna ha il patentino di cercatore e quindi possiede almeno un cane e una tradizione nell’ addestramento che si tramanda da generazioni.

Le prime fasi di esercitazione alla ricerca del tartufo iniziano quando il cucciolo ha circa settanta-ottanta giorni, anche se non si può parlare di vero addestramento ma di preparazione. Al cucciolo vengono insegnati l’obbedienza, il gioco e l’ educazione. Verso i sette mesi il cane inizia a fare le prime passeggiate di ricerca con il padrone,insieme a un cane esperto. Per ogni tartufo trovato, la gratificazione consiste in un buon boccone .A tre anni il cane è completamente maturo e addirittura in grado di essere lui il trascinatore dell’uomo.

Perché Gara all’Americana? In genere le gare di ricerca sono a tempo. Invece questa è a scontro diretto. Contemporaneamente gareggiano due coppie ( cane e padrone) e vince chi trova prima 5 tartufi. La coppia vincente va avanti e prosegue la gara fino a quando rimane un’unica coppia vincitrice. Quota partecipazione 10 euro. Premi per tutti i partecipanti . Iscrizioni in giornata dalle ore 14.00 alle 15.00 ( max 40 coppie)Info 0721 796741

VESTIRE I PANNI DEL CERCATORE DI TARTUFI….

Anche per chi non ha intenzione di cimentarsi con le gare, in Acqualagna può vestire i panni del cercatore di tartufi ed essere accompagnato da esperti del luogo alla ricerca del prelibato tubero portandosi a casa il tartufo trovato! Per chi desidera cucinarlo in una cascina abbracciata dalle meraviglie della Gola del Furlo può affittare una delle tante residenze del luogo contattando www.marcheholiday.it oppure www.dream-holidays.it.

Tags: , , , , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>