Ex Amga, Varotti: “No all’edificazione in viale Trieste. Per una volta d’accordo con Pieri”

di 

8 novembre 2013

Amerigo Varotti, direttore Confcommercio Pesaro e Urbino

Amerigo Varotti, direttore Confcommercio Pesaro e Urbino

PESARO – “Torno sull’argomento per ribadire la più netta contrarietà di Confcommercio all’edificazione ed alla ulteriore cementificazione di Viale Trieste “. Amerigo Varotti, direttore provinciale di Confcommercio già nei giorni scorsi aveva espresso il dissenso dell’Organizzazione all’ipotesi di risolvere il problema della bonifica dell’area ex AMGA consentendo l’edificazione in Viale Trieste. Oggi ritorna sull’argomento alla luce dell’insistenza con cui l’Amministrazione intende procedere, nonostante tutto, ed alle novità in merito al tipo di edificazione che viene proposta.

“Una volta tanto – si fa per dire – sono d’accordo con Luca Pieri e con tutti coloro (privati, associazioni culturali e ambientali) che sottendono che non si può risolvere un problema creandone un altro. E’ assurdo andare a costruire l’ennesimo palazzone di 7 piani e 24 appartamenti nell’unica area verde pubblica rimasta in Viale Trieste e dove, tra l’altro, insistono una attività economica (con 5 dipendenti) ed il Teatro dei Ragazzi. Ed è sbagliato dal punto di vista turistico caricare ulteriormente di cemento la zona mare che invece avrebbe bisogno di una de-cementificazione magari eliminando certe vetture architettoniche , vecchi alberghi oggi inutilizzati che sono un pugno nell’occhio di chi ama la bellezza e la qualità della vita e dell’ambiente. Non è con queste discutibili pratiche che si favorisce lo sviluppo turistico”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>