Viale Trieste, Di Domenico: “Parchetto, chiosco e teatrino vanno tutelati”

di 

9 novembre 2013

Alessandro Di Domenico*

PESARO – Condivido la presa di posizione e la protesta dei cittadini per difendere il parco di V.le Trieste per difendere il chiosco e il teatrino che rappresentano anche uno spaccato della storia della nostra città, oltre al fatto di conservare un’area verde.

Mi sembra opportuno precisare che in Commissione Urbanistica, alla quale ho partecipato come presidente della Commissione Patrimonio, erano presenti, oltre ai commissari, altri componenti della maggioranza e dell’opposizione e tutti hanno potuto ascoltare le proposte avanzate dal Sindaco, ma rinviando ogni decisione con la delibera che dovrà approdare in Aula.

L’idea di realizzare la palazzina sull’area verde in V.le Trieste è una proposta non è “la proposta” ; nella stessa commissione alcuni consiglieri comunali di maggioranza e di opposizione hanno concretamente posto l’attenzione sul chiosco e sul teatrino, preoccupandosi di valutare anche dove , come e quando trasferire quelle strutture e, soprattutto se ci sono altre aree da valutare.

Purtroppo la questione della bonifica dell’ex area AMGA è una “bomba ecologica” che deve essere disinnescata con una radicale bonifica; come è giusto tutelare l’area verde di V.le Trieste, è giusto che si risolva definitivamente questo problema.

In attesa che il corso della giustizia faccia il suo corso, non è pensabile che “il buco” nei pressi dell’area del Benelli rimanga così a cielo aperto; purtroppo i costi della bonifica e gli eventuali danni da risarcire sono tali e tanti che solo la bonifica costerà oltre 2 milioni di euro.

Sono convinto che l’Amministrazione Comunale poteva, e doveva, fare di più e meglio per prevenire questo disastro ecologico ambientale, nonché economico. Sicuramente ovunque si dovrà costruire la palazzina, che servirà per pagare la bonifica, sottrarrà aree, spazi e verde preziosi alla città; il compito che ci spetta non è solo quello di dire no! Occorrono anche proposte e le meno impattanti, in questo contesto tutti hanno il dovere di portare il proprio contributo e ringrazio i cittadini che hanno già dato un’indicazione.

*Consigliere comunale Pdl

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>