Coppa Italia, la Robur Tiboni paga dazio a Ornavasso delle ex pesaresi

di 

10 novembre 2013

OPENJOBMETIS ORNAVASSO – ROBUR TIBONI URBINO 3 – 0

La Robur Tiboni si carica prima della partita. Foto Moderna

La Robur Tiboni si carica prima della partita. Foto Moderna

 

ORNAVASSO: Zanin, Pisani, Moneta, Senkova ne, Ghilardi (L: ricezioni 18, errori 1, positiva 78%, perfetta 50%), Ikić 10 (Attacchi 14, errori 1, muri subiti 2, punti 10, 71%), Tasca 6 (Attacchi 8, errori 1, punti 5, 63%. Muri fatti 1), Muresan 16 (Attacchi 23, errori 5, punti 15, 65%. Muri fatti ), Montano ne, Signorile 3 (Attacchi 4, punti 3, 75%), Gloder (L), Chirichella 7 (Attacchi 12, muri subiti 2, punti 5, 42%. Muri fatti 1. Battute vincenti 1), Loda 13 (Attacchi 19, muri subiti 2, punti 9, 47%. Muri fatti 1. Battute vincenti 3). All. Bellano.

 

URBINO: Carocci (L: ricezioni 18, errori 1, positiva 72%, perfetta 50%), Giombetti ne, Zecchin ne, Negrini 10 (Attacchi 21, errori 1, muri subiti 2, punti 10, 48%), Thibeault 8 (Attacchi 10, punti 7, 70%. Battute vincenti 1), Santini 6 (Attacchi 13, errori 3, muri subiti 1, punti 6, 46%), Escobar, Casoli, Kostić 9 (Attacchi 15, errori 2, punti 8, 53%. Muri fatti 1), Brčić 3 (Attacchi 1, punti 1, 100%. Muri fatti 2), Guidi ne, Leggs 7 (Attacchi 8, muri subiti 1, punti 6, 75%. Muri fatti 1). All. Micoli.

 

ARBITRI: Gelati e Pozzato

 

PARZIALI: 25-21; 25-15; 25-22 in 74 minuti.

 

Statistiche di squadra:

 

ORNAVASSO: Battute 74, errori 5, punti 4. Ricezioni 46, errori 2, positiva 70%, perfetta 46%. Attacchi 81, errori 10, muri subiti 4, punti 47, 58%. Muri fatti 4.

 

URBINO: Battute 59, errori 8, punti 1. Ricezioni 59, errori 4, positiva 68%, perfetta 34%. Attacchi 68, errori 6, muri subiti 4, punti 38, 56%. Muri fatti 4.

 

 

CASTELLETTO TICINO – L’Openjobmetis si candida al premio sorpresa di inizio stagione. La matricola, non paga di avere una buona posizione nella classifica del campionato, ha dominato la gara di andata della sfida di Coppa Italia, infliggendo una lezione alla squadra di Micoli, in doppia cifra solo con Negrini.

 

Il confronto tra due squadre nuove (entrambe con il 50 per cento di novità nei sestetti) ha sorriso alle ex pesaresi Chirichella, Muresan e Signorile. Grande protagonista è risultata la giovane romena, lontana parente di quella – fallosa e discontinua – vista in maglia Kgs. Alla Robur Tiboni non sono bastate le buone percentuali offensive delle due centrali, peraltro assenti al muro, dove la migliore è stata l’alzatrice croata Bernarda Brčić, e neppure le buone partenze nel primo (6-8) e nel terzo set (7-8). Alla distanza sono emerse le locali, che peraltro giocano sempre fuori casa, a Castelletto Ticino.

 

Non sarà facile ribaltare il risultato, ma la Robur Tiboni potrà contare – domenica prossima – sull’apporto del calorosissimo pubblico del PalaMondolce.

 

 

Gli altri risultati:

 

Pomì Casalmaggiore – Unendo Yamamay 3-1 (19-25; 25-23; 29-27; 25-23) in 109 minuti. Lipicer e Zago 19, Stevanović 16; Buijs 27, Arrighetti 16, Marcon 12.

 

Igor Gorgonzola Novara – Foppapedretti Bergamo 3-0 (25-23; 25-16; 25-22) in 83 minuti. Rosso 25, Miloš 11; Sylla 10.

 

Ihf Frosinone – Imoco Conegliano 1-3 (19-25; 25-18; 12-25; 14-25) in 101 minuti. Gili 19, Astarita 10; Nikolova 18, Barcellini 11.

 

Liu Jo Modena Banca di Forlì 3-1 (25-14; 22-25; 25-20; 25-21) in 97 minuti. Fabris 21, Rousseaux 20, Piccinini 12; Turlea 19, Paggi 15.

 

Gare di ritorno degli ottavi di finale domenica 17 novembre alle ore 18. Piacenza già qualificata ai quarti, a cui accedono le vincenti degli ottavi, ma anche le due migliori squadre che al termine del girone di andata della stagione regolare non già qualificate.

 

2 Commenti to “Coppa Italia, la Robur Tiboni paga dazio a Ornavasso delle ex pesaresi”

  1. alessandro scrive:

    La squadra di Ornavasso gioca sempre a Castelletto Ticino (provincia di Novara) a 52.5 chilometri di distanza. E’ come se il Volley Pesaro giocasse a Falconara!!! Non è il massimo!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>