Valencia –Warm-up da paura per la MotoGp a Valencia

di 

10 novembre 2013

Lo spettacolo che hanno dato Lorenzo e Marquez nelle ultime prove prima della gara, trasmessa alle 14 su Italia 1 e 2, è stato grandioso entusiasmante: un grande gustoso antipasto di quello che sarà l’ultima corsa dell’anno che incoronerà il Re della Classe Regina.

 

Lorenzo è stato impeccabile, velocissimo perfino feroce: ha percorso 14 giri con un primo run da 5 tornate siglando un tempo di 1’31.073 e con un passo da paura.

 

Nel secondo run di 9 giri si è ripetuto siglando il miglior crono in 1’31.100 e negli latri otto giri non ha mai superato il tempo di 1’31.400.

 

Se con il passo si vincono le gare Marquez ha poche speranze di salire sul podio ma ha buone speranze di vincere il titolo perché si è piazzato secondo: ha percorso 12 giri e nel primo run di sei tornate ha siglato il miglior tempo in 1’31.254, nel secondo sempre di sei giri 1’31.300 il miglior crono.

 

Per quanto riguarda Valentino Rossi c’è poco da dire: settimo nel warm-up, 1’31.944 il suo miglio tempo distante 0,871 da Lorenzo, con la stessa moto e capo meccanico… diverso. Il cronometro è un giudice imparziale e non fa sconti. A nessuno.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>