Riqualificazione urbana, passa il sì ma un emendamento dice no alla costruzione tra viale Fiume e viale Pola

di 

12 novembre 2013

PESARO – Il programma operativo riqualificazione urbana è stato approvato dal consiglio comunale con 29 sì e 5 no ma un emendamento ridefinisce i connotati dell’area di viale Trieste, quella difesa dai residenti, dal Movimento a 5 Stelle dai gruppi che non ne volevano, organizzati o meno, la cementificazione e, soprattutto, le associazioni promotrici e organizzatrici della campagna di sensibilizzazione pubblica come Legambiente, WWF, Lupus in Fabula, Rosso e Verde. No, quindi, alla costruzione del palazzo di sette piani dove ora c’è il teatro dei bambini. Alla fine della Consiglio comunale Laura Storoni ha consegnato al sindaco le 748 firme, raccolte in un solo weekend, di cittadini contrari alla costruzione di quel palazzo nell’area tra viale Fiume e viale Pola.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>