Italservice PesaroFano: en plein della Juniores

di 

13 novembre 2013

Tutti per uno PesaroFano juniores

Tutti per uno PesaroFano juniores

PESARO – Campionato o Coppa non fa differenza: il PesaroFano c’è. Dopo la prima battuta d’arresto in campionato, la Juniores dell’Italservice PesaroFano reagisce prontamente e porta a casa due convincenti vittorie nel giro di tre giorni: prima in campionato e poi in Coppa.

Prima di approfondire i due incontri, per quanto riguarda il vivaio del PesaroFano, ricordiamo che l’under 21 nel weekend scorso riposava, tornerà in campo domenica con la trasferta in casa della Tenax Castelfidardo capolista; mentre la neonata squadra Allievi – anch’essa come la Juniores guidata dal tecnico Fabrizio Pianosi – inizierà il campionato regionale domenica mattina, quando al PalaBorgo di Pesaro alle 10.30 ospiterà la Virtus Fabriano.

 

DERBY OK IN CAMPIONATO

Nel primo caso i biancorossogranata allenati da Fabrizio Pianosi, si sono affermati 4 a 1 sui cugini dell’Alma Fano. Partita a tratti nervosa – si trattava pur sempre di un derby, sentito dai ragazzi di ambo le squadre – ma vinta meritatamente dall’Italservice, protagonista di una buonissima prova. La cronostoria dei gol racconta bene la gara: il PesaroFano va in vantaggio dopo appena 7 secondi (!) con Cuomo, viene raggiunto al 7′ (minuto) dagli ospiti, ma reagisce prontamente alla rete subita e al 15′ si riporta avanti con un bel gol di Delcarmine. Poco prima dell’intervallo segna anche Cefariello e così il match va all’intervallo sul 3 a 1 per i padroni di casa. Dopo la pausa Pianosi dice ai suoi di gestire bene il +2. I ragazzi eseguono. Sfiorano anche il 4 a 1, che arriverà a metà della seconda frazione con la trasformazione di Cuomo (doppietta per il capitano) su pregevole assist di Vagnini.

Sono tre punti importanti per rilanciare il morale e la classifica della Juniroes di casa PesaroFano: con la vittoria infatti il team griffato Italservice raggiunge quota 19 punti totali, a -3 dalla vetta ma con una partita in meno della leader Castelbellino. In mezzo ci sono altre tre squadre (Buldog Lucrezia, Pianaccio e Audax Sant’Angelo), come a dire: la lotta per il primato è apertissima. E il PesaroFano è lì, pronto a lottare.
Prossima partita, sabato prossimo a S.Michele al Fiume, bellissimo scontro proprio fra Pianaccio e Pesarofano.

Tabellino PesaroFano- Alma Fano 4-1
PESAROFANO – Pandolfi (port); Bonci, Cefariello, Cuomo(k), Delcarmine, Vagnini, Galli, Gentiletti, Filippucci, Lobrano, Capobianco. All. Pianosi.
ALMA FANO – Gasparini(port), Morelli, Raffaelli, Paolini, Spinaci, Masato, Vitali, Fronzi, Baldascino(k). All. Scarpellini.
RETI: 10” 1-0 Cuomo; 7’ 1-1 Morelli; 15’ 2-1 Delcarmine; 27’ 3-1 Cefariello; 41’ 4-1 Cuomo

 

IN COPPA STESO L’OSIMO

Tre giorni dopo PesaroFano autore di una prova ancora più gagliarda, sempre al PalaFiera di Pesaro, al cospetto dell’Osimo Five. I “rossiniani” si impongono 5 a 0, non lasciando scampo al quintetto dei “senzatesta” in conseguenza delle reti in sequenza di ben cinque marcatori differenti: Cuomo e Vagnini nel primo tempo, Cefarieello, Bonci e Galli nella ripresa.
Affermazione preziosa anche nelle proporzioni, dato che si trattava della prima partita della seconda fase di Copp Marche della categoria, quella che stabilirà le 8 qualificate e le condurrà sotto i riflettori delle Futsal Marche Finals Cup di Gennaio (dal 3 al 6 in sede da stabilire). In lizza nel girone a quattro ci sono appunto PesaroFano e Osimo, ma anche Cus Ancona e Askl Ascoli (leader in campionato nel girone B) quest’ultima avversaria nel prossimo turno di Coppa, martedì 19 p.v. di nuovo al Palafiera.

Tabellino PesaroFano-Osimo 5-0
PESAROFANO: Pandolfi e Diotalevi (port); Allkani, Bonci, Cefariello, Cuomo (k), Delcarmine, Vagnini, Galli, Gentiletti, Filippucci, Lobrano. All. Pianosi.
OSIMO: Cardinali (port); Giavoni (k), Nardella, Falcetelli, Serrani, Mancini, Stacchiotti, Strappato, Casavecchia, Ilovan, Carletti. All. Casali.
RETI: 1’ Cuomo 1-0; 14’ Vagnini 2-0; 33’ Cefarieello 3-0; 41’ Bonci 4-0; 50’ Galli 5-0.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>