Bando per distributori di acqua automatici: scandenza 5 dicembre

di 

15 novembre 2013

PESARO – E’  stato pubblicato all’albo pretorio il bando relativo all’installazione di distributori automatici di acqua sul territorio comunale tramite concessione di suolo pubblico. Per partecipare all’avviso pubblico c’è tempo fino a giovedì 5 dicembre.

 

Obiettivi

“Promuovere l’utilizzo dell’acqua potabile della rete idrica pubblica è un progetto che l’Amministrazione comunale stava valutando già da tempo – spiega l’assessore all’Ambiente, energia e salute Giancarlo Parasecoli -, essendo tra i principali obiettivi istituzionali, tenuto conto anche delle proposte avanzate da parte di alcune associazioni ambientaliste in modo particolare da Legambiente”.

Il progetto è in linea con il Paes (Piano azione energia sostenibile) approvato dal Consiglio comunale nel 2012, in quanto produce effetti positivi importanti sull’ambiente, primo fra tutti l’abbattimento di CO2.

“Da un lavoro svolto dall’ufficio incaricato, che ha comportato un confronto con altri Comuni d’Italia, si sono potuti verificare i reali vantaggi dell’intervento – prosegue Parasecoli -. Un Comune del centro Italia (con circa 96.200 abitanti e con caratteristiche analoghe a quelle del Comune di Pesaro) in un anno, ha erogato quasi 600.000 litri di acqua, con un risparmio per le famiglie stimabile in 100.000 euro rispetto al costo medio per l’acquisto di acqua in bottiglia. Si sono risparmiate inoltre 400.000 bottiglie in plastica Pet, 500 svuotamenti di cassonetti per la raccolta differenziata e circa 70 tonnellate di CO2 non emessa in atmosfera. Come si può ben capire non è un’azione casuale che vogliamo portare a termine ma, per le ragioni esposte, rappresenta una delle azioni strategiche inserite in un piano di più ampia portata”.

L’istruttoria e la stesura del bando ha visto coinvolto principalmente il Servizio qualità ambiente, sentiti il servizio patrimonio e il servizio viabilità del Comune.

“La predisposizione della delibera e soprattutto dell’avviso pubblico finalizzato alla installazione di distributori di acqua sul territorio comunale tramite concessione di suolo pubblico, è il risultato di una accurata stesura degli strumenti amministrativi con l’obiettivo principale di non mandare deserta la partecipazione al bando. La localizzazione dei distributori nei quartieri – conclude l’assessore – è stata concordata con i colleghi dei servizi patrimonio e viabilità, dei lavori pubblici e dei presidenti dei quartieri”.

Tags: , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>