Sgolastra-gol al fotofinish: l’Italservice PesaroFano vince anche a Belluno

di 

16 novembre 2013

BELLUNO – L’Italservice PesaroFano vince 3 a 2 a Belluno contro la Dolomitica Futsal. Lo fa nella maniera meno prevedibile, ovvero segnando il gol della vittoria a 48 secondi dal gong con Nico Sgolastra, quando i biancorossogranata stavano attaccando in superiorità numerica per l’espulsione di un avversario.

 

Il racconto più dettagliato della partita? Lo affidiamo alle parole di mister Osimani, mentre è sul pullman in viaggio di ritorno verso le Marche.

 

PARLA MISTER OSIMANI

“E’ stata una partita complicata – dice il trainer dei marchigiani -. Lo sviluppo della gara lo racconta bene il tabellino. Siamo andati avanti 2 a 0 (Ganzetti e Melo a cavallo del 15′) e abbiamo chiuso così il primo tempo in doppio vantaggio, senza subire mai pericoli particolari. Anzi, abbiamo calciato molte altre volte in porte, ma oggi un pò di imprecisione nostra e un pò di bravura del portiere non ci ha permesso di alzare segnare altre volte.

 

In avvio di ripresa su un’uscita da pressing abbiamo subito il 2 a 1 e pian piano è salita un pò di preoccupazione nella nostra squadra. Una tensione che ci ha tolto lucidità nelle altrettante occasione e conclusioni prodotte. Da un calcio di punizione è arrivato anche il 2 a 2 loro. abbiamo continuato a spingere. A poco meno di due minuti dalla fine, un loro giocatore per fermare Tres lanciato in porta ha preso il secondo giallo e sono rimasti in quattro. Abbiamo attaccato costantemente in superiorità e dopo vari tentativi, specie con Tonidandel sul quale il loro portiere è stato sempre impeccabile, alla fine Sgolastra ha realizzato la rete della vittoria, con un tiro che il portiere ha toccato, prima che il pallone entrasse piano piano in fondo al sacco. Un loro giocatore ha protestato ed è stato espulso, quindi gli ultimi 48 secondi non abbiamo dovuto più soffrire. Ripeto: è stata una partita complicata e devo dire che molte delle nostre difficoltà sono conseguenza dei meriti del Belluno, squadra che si è dimostrata molto organizzata E’ ottima cosa però aver vinto al termine di una partita così difficile”.

 

Un successo che peraltro innalza ulteriormente il rendimento in trasferta del PesaroFano: 7 punti raccolti su 12 a disposizione (due sole partite in casa sin qui per la formazione del presidente Carlo Mercantini). In classifica invece l’Italservice PesaroFano raggiunge quota 13, aspettando Aosta-Cagliari, al terzo posto a -2 dall’argento e -5 dall’oro del girone A di serie A2 (comanda il New Team a punteggio pieno: 18 punti su 18).

 

Nel prossimo turno ricordiamo sin d’ora che l’Italservice PesaroFano giocherà contro il Cagliari, sempre al PalaFiera, ma con calcio d’inizio alle ore 18.30 (ingresso gratuito).

DOLOMITICA FUTSAL BELLUNO-ITALSERVICE PESAROFANO 2-3

DOLOMITICA FUTSAL BL: Zampieri, Mussato, Savi M., Sitran Manuel, Savi G., Reolon, Nessenzia, Dal Farra, Piaz, Sitran Marco, Orsi, Parente. All. Bortolini

ITALSERVICE PESAROFANO: Corvatta, Ganzetti, Pieri, Ditommaso, Tonidandel, Sabatinelli, Ugolini, Sgolastra, Baldelli, Melo, Tres, Bacciaglia. All. Osimani

ARBITRI: Chiara Perona (Biella), Rosario Rizzo (Trapani) CRONO: Alessandro Barban (Castelfranco Veneto)

ESPULSI: al 38 Marco Sitran (doppio giallo), al 39’12” Dal Farra (rosso diretto per proteste) (D)

RETI: 14’42’’ p.t. Ganzetti (P), 15’13’’ Melo (P); 21’04’’ M. Savi (D), 27’08’’ Marco Sitran (D), 39’12’’ Sgolastra (P)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>