Pesaro, è morto Oscar Tamanti storico dirigente della CNA. I funerali a Soria

di 

17 novembre 2013

PESARO – La CNA di Pesaro e Urbino piange la scomparsa dell’ex collega Oscar Tamanti.

 

Pesarese, 75 anni, è stato per anni uno stimato dirigente dell’associazione. Entrato giovanissimo in CNA (agli inizi degli anni ’50), Tamanti ha ricoperto vari incarichi tra cui quello di responsabile territoriale della CNA di Fano. Membro dell’allora Giunta provinciale, Tamanti è stato un attivo funzionario ricoprendo altri importanti incarichi come quello di responsabile provinciale dei servizi e poi di responsabile del credito. Ha lasciato la CNA agli inizi degli anni Novanta ma per anni ha continuato a rappresentare una della figure di riferimento dell’associazione. Determinante il suo contributo alla ricerca storica in occasione del Sessantesimo anniversario di fondazione della CNA di Pesaro e Urbino, associazione alla quale ha dedicato oltre 40 anni di appassionato lavoro.

 

Oscar Tamanti

Oscar Tamanti

Una scomparsa che ci addolora profondamente – dicono il segretario provinciale della CNA, Moreno Bordoni ed il presidente provinciale, Alberto Barilari – per tanti anni, infatti, Oscar Tamanti ha rappresentato un punto di riferimento fatto di esperienza, saggezza ed indipendenza di pensiero; un pezzo importante della storia della nostra associazione ma anche di quel mondo, quello dell’artigianato e della piccola impresa di questa provincia, che aveva avuto modo di conoscere ed amare profondamente”.

 

Alla moglie Delfina, ai figli Roberta, Fabrizio e Luca e ai familiari tutti, la solidarietà e le condoglianze di tutti i colleghi della CNA, della direzione e della presidenza provinciale.

 

I funerali di Oscar Tamanti si svolgeranno domani, alla Chiesa Sacro Cuore di Soria, in via Donzelli alle ore 14,30.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>