Cani con collari elettrici per trovare il tartufo nel cuore della notte: denuncia e multa

di 

19 novembre 2013

URBINO – Un uomo è stato individuato di notte nei dintorni di Cerqueto Bono di Urbino intento alla ricerca di tartufo, in un orario vietato e con l’aiuto di due cani ai quali aveva applicato collari elettrici non consentiti. Erano le 3 di notte  quando la Forestale lo hanno pizzicato con quattro pezzi di pregiato tartufo bianco. Il controllo successivo hanno accertato che i due cani utilizzati portavano collari elettrici non consentiti: producevano scosse elettriche radiocomandate.  L’uomo è stato denunciato per maltrattamento animali, con il sequestro dei collari a radiocomando e tartufo, e multato di circa 800 euro, prevista dalla Legge Regionale. Altri due tartufai irregolari sono stati individuati di notte e sanzionati con le stesse modalità in Comune di Borgo Pace e Belforte all’Isauro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>