Pochi manifestanti a Fano per sostenere i magistrati minacciati. Marini (Agende Rosse): “Colpa dei media”

di 

22 novembre 2013

Manifestazione per Antonino Di Matteo e Repici

Manifestazione per Antonino Di Matteo e Repici

FANO – Manifestazione a Fano per i magistrati. Ettore Marini, del movimento Agende Rosse: “Ieri pomeriggio non è andata benissimo: eravamo una decina, praticamente i rappresentanti delle associazioni che hanno aderito alla manifestazione; di aderenti al Mov. Agende Rosse eravamo in 5; poi è arrivato il vescovo di Fano, mons. Trasarti,  ospite inatteso, un assessore della Provincia, Domenico Papi, con delega all’Educazione alla Legalità anche lui ospite inatteso, e la Segretaria Provinciale della CGIL, Simona Ricci. L’orario, il  freddo e la carenza di comunicazione ( i quotidiani locali non hanno dato molto spazio alla manifestazione ) hanno certamente influito; poi penso anche a una certa insensibilità verso il tema “minacce verso magistrati”: sembra che noi italiani siamo molto bravi a partecipare alle fiaccolate per ricordare le vittime, ma se si tratta di fare qualcosa per non far sentire soli i magistrati minacciati di morte, questo sembra più difficile”.

Manifestazione per Antonino Di Matteo e Repici

2 Commenti to “Pochi manifestanti a Fano per sostenere i magistrati minacciati. Marini (Agende Rosse): “Colpa dei media””

  1. Ettore scrive:

    Grazie Emanuele; effettivamente solo voi e VivereFano ci avete segnalato sui vostri giornali online!

    • Redazione scrive:

      Ci mancherebbe. Diamo volentieri spazio a voi e a quanti hanno piacere di propagandare iniziative lodevoli come la vostra. Un saluto

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>