Moto nuova e team nuovo: Alessandro Tonucci non vede l’ora di ricominciare. “Collaborerò con pu24.it”

di 

23 novembre 2013

Alessandro Tonucci

Alessandro Tonucci

PESARO – Alessandro Tonucci torna in sella. Mercoledì prossimo, sul tracciato spagnolo di Almeria, “Tonu” salirà per la prima volta sulla Mahindra Moto 3 con la quale gareggerà il prossimo anno per il team C.I.P. “Finalmente si torna in sella, era ora – racconta Tonuccci – perché la caduta in Malesia mi ha costretto ad un lungo periodo di inattività”.

Nel botto di Sepang Alessandro si fratturò il radio del braccio destro: “Ora non mi fa più male – spiega il pilota – e riesco a muovere perfettamente anche il polso (il destro è quello del gas, ndr) ma è stata dura e la riabilitazione è stata parecchio lunga. Devo ringraziare davvero di cuore la Clinica Mobile e il dottor Costa, sia per le cure in Malesia subito dopo la caduta, sia per il grande aiuto che mi hanno dato in queste settimane di riabilitazione: i medici e tutto il personale della Clinica Mobile sono stati molto importanti per me e non mi hanno mai fatto mancare  il loro affetto e il loro sostegno”.

Un bilancio sulla stagione appena conclusa a Valencia?
“Un disastro – risponde deciso Alessandro – negativissimo, non mi aspettavo andasse così male, evidentemente qualcosa non ha funzionato e poi la conclusione della stagione con la caduta in Malesia e quindi l’impossibilità di poter disputare le ultima gare tra le quali quella del Giappone su una pista che mi piace molto (lo scorso anno a Motegi Tonucci conquistò il terzo posto in gara, ndr), è stata l’ennesima mazzata in un anno buio, ma adesso si ricomincia”.

Nuova moto e nuovo team?
“Sì, tutto nuovo con nuovo team, molto professionale e una moto, la Mahindra, che quest’anno ho avuto modo di capre che va forte perché in rettilineo mi passava sempre agevolmente. Mercoledì ad Almeria proverò con il team ufficiale Mahindra, della mia scuderia ci saranno il telemetrista e il capo tecnico e, francamente, sono molto curioso. Sarà l’occasione buona – conclude – anche per iniziare la mia collaborazione con pu24.it, visto che da Almeria vi scriverò le mie prime impressioni direttamente dalla sella  della mia nuova moto”.

Alessandro Tonucci conclude la sua intervista riferendosi alla collaborazione che nel 2014 effetuerà – insieme ai piloti Simone Grotzkyj Giorgi, Alex Baldolini, Ivan Lazzarinie Giacomo Lucchetti, per pu24.it: da ogni pista ci manderanno – sia per le prove sia per la corsa – un pezzo che racconterà direttamente dalla sella il loro fine settimana di gare e – sulla carena delle loro moto – comparirà il simbolo di pu24.it, il giornale on line da corsa o meglio… il portale veloce.

2 Commenti to “Moto nuova e team nuovo: Alessandro Tonucci non vede l’ora di ricominciare. “Collaborerò con pu24.it””

  1. smanettone scrive:

    Mi sembra una bella idea che i piloti parlino delle loro corse con un pezzo scritto da loro: li avvicina a noi che piloti non siamo. Bravi bella idea, spero aderiscano all’iniziativa anche altri piloti

  2. pepe scrive:

    Chi meglio di loro può dirci come va la moto e farci capire le sensazioni che provano? Gas e adrenalina la ricetta giusta x vincere. Grazie ragazzi!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>