Calcio a 5, Gabicce Gradara – Junior Futsal 5-7

di 

24 novembre 2013

Gabicce Gradara calcio femminile  – 9° Giornata di Campionato FIGC Marche Futsal serie C

Gabicce Gradara-Junior Futsal: 5-7

Gabicce Gradara: Pierpaolini, Marini, Paganelli, Lampredi, Ghelfi, Morreale F., Bennardo, Legni. All. Imbriani.

Junior: Domizi, Cecarelli, Camacci, Gullo, Carciofi, Ciccioli, Bernacchini, Gasparrini, Romano, Rosciani, Nardi. All. Gasparrini.

Arbitro: Marzullo di Pesaro

Reti: 25’pt Camacci, 28’pt Gasparrini, 1’st Camacci, 5’st Gasparrini, 6’st Gasparrini, 11’st Bennardo, 18’st Ghelfi, 19’st Bennardo, 21’st Gasparrini, 24’st Ghelfi, 30’st Gullo, 31’st Paganelli.

Amm: Pierpaolini, Gullo.

GRADARA – Carrellata di gol tra Gabicce Gradara e Junior Futsal, match equilibrato, ricco di emozioni con le due compagini che si affrontano a viso aperto. Tante le occasioni da entrambe le parti nella prima frazione di gioco, ma è al 25’ che capitan Camacci sblocca il risultato con una rasoiata sul secondo palo. Tre minuti più tardi arriva il raddoppio, è Gasparrini a ricevere palla in area, girata e destro preciso che si insacca nell’angolino basso. Il secondo tempo è infuocato con fiammate da entrambe le parti ma è lo Junior a trovare per primo il gol grazie ad una staffilata da metà campo di Camacci che sorprende Pierpaolini. Al 5’ e al 6’ minuto è ancora Gasparrini ad apporre la propria firma: prima su rilancio di Domizi si inventa un destro al volo imprendibile, poi sfodera un puntone alla sinistra dell’estremo locale. La partita sembra in mano delle ospiti ma le gradarine non ci stanno e all’11 Bennardo recupera palla con caparbietà e gonfia il sacco. La vivacità locale prosegue e al 18’ è Lampredi da laterale ad innescare Ghelfi, gran botta dalla distanza su cui nulla può Domizi. Passa un minuto e su calcio piazzato Bennardo libera un potente sinistro imprendibile per l’uno ospite. Tre giri di lancetta e sul versante opposto è nuovamente Gasparrini a riaccendere la scintilla, con un gol fotocopia: rilancio del portiere anconetano e destro al volo che termina alla destra di Pierpaolini. Il Gabicce Gradara macina gioco e al 24’ Bennardo su punizione trova la deviazione di Ghelfi e il cuoio termina alle spalle di Domizi. Brivido al 27’ con una scatenata Gasparrini che fa tremare la traversa, mentre è Legni a far gridare al gol un minuto dopo, ma Ciccoli salva sulla linea di porta. Spettacolo vibrante anche sul finale: al 30’ punge ancora lo Junior con Carciofi che imbecca Gullo spizzata di testa che vale la settima rete. Un giro di lancetta più tardi Legni, serve Paganelli, alla sua prima partita in maglia rossoblù, che trova il tap in giusto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>