Luca Marini, debutto-spettacolo sulla Ktm in Spagna

di 

24 novembre 2013

JEREZ DELLA FRONTERA – Grande gara per Luca Marini al debutto sulla Ktm Moto3 del team di Aspar Martinez in Spagna.

Il pilota tavulliese con il quattordicesimo posto al traguardo sulla pista di Jerez de la Frontera ha conquistato i suoi primi punti in carriera nel campionato nazionale spagnolo aggiudicandosi anche la palma di miglior pilota italiano in corsa.

E sarebbe potuto andare ancora meglio se all’ultima curva prima della bandiera a scacchi due piloti inglesi, che erano attaccati alla carena della moto di Luca, in un sin troppo aggressivo tentativo di sorpasso non lo avessero portato fuori pista, in quel tratto ricoperto da erba sintetica, facendogli perdere ritmo e ben due posizioni.

Ma non importa perché Marini è stato consistente per tutta la gara siglando il suo giro veloce in un incoraggiante 1’49”600 che sta a certificare che Luca sta imparando a conoscere la nuova moto ( fino ad oggi ha gareggiato con una Honda) e incomincia a sfruttare le notevoli potenzialità di questo mezzo che ha dominato in questa stagione nel Mondiale di categoria.

A fine gara Marini ha incassato sia le congratulazioni del suo team sia l’affettuoso abbraccio di papà Massimo che, con grande attenzione, ha assistito al debutto del figlio che segue costantemente sin dagli inizi in mini moto.

Per vedere tutte le classifiche di Luca MARINI clicca qui.

Tags: , ,

Un commento to “Luca Marini, debutto-spettacolo sulla Ktm in Spagna”

  1. Pepe scrive:

    E bravo Luca, ottimo risultato! E quando imparerai dal fratellino a fare a sportellate (magari contro il Gibernau e Stoner dei tuoi giorni) sarai a posto! Vai così!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>