Volley B1: qualche sofferenza di troppo, ma Pesaro espugna Cagliari e va a più 5 sulla seconda in classifica che gioca domenica

di 

24 novembre 2013

ALFIERI CAGLIARI – VOLLEY PESARO 1-3
ALFIERI CAGLIARI: Orro, Gargiulo 12, Mereu, Demuro (L), Sanna (L), Cappai, Dimitrova 10, Soppelsa 8, Boi 1, Floris, Calì 8, Allegretti 11, Angeli. All. Langiu
VOLLEY PESARO: Spadoni 1, Carraro 2, Boriassi 8, Micheletti (L), Zuccarini 12, Natale, Fiesoli 21, Salvia 9, Battistelli, Trinci, Sacchi, Gioia 9. All. Bertini
ARBITRI: Ferrari, Salvini
PARZIALI: 25-27; 25-21; 20-25; 16-25
NOTE: spettatori circa 250. Prima dell’inizio osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime del maltempo.

Le ragazze del Volley Pesaro prime in classifica nel girone C della serie B1

Le ragazze del Volley Pesaro prime in classifica nel girone C della serie B1

PESARO – Volley Pesaro fa 6 al Superenalotto del girone C, ma rischia di perdere la schedina. Per recuperarla, soffre non poco la voglia di non perdere che anima l’Alfieri.

“Voglio complimentarmi con le nostre avversarie – commenta la presidente pesarese Barbara Rossi – perché hanno giocato cin una determinazione feroce, difendendo ogni palla. Sono state davvero brave”.

Per la cronaca, prima della partita avevamo informato Barbara Rossi della sconfitta di Bastia Umbra contro Firenze, una grande sorpresa. Lei ci aveva risposto che… “I risultati sulla carta molto spesso non sono quelli del campo”.

Aveva perfettamente ragione. Lo ha confermato il primo set, che le pesaresi hanno dominato, guadagnando un consistente vantaggio. Poi è arrivato il black-out in ricezione. Cagliari ha recuperato e la partita si è conclusa punto a punto, andando ai vantaggi (25-27), con le pesaresi che hanno rischiato di perdere il parziale.

Vinto il primo set, si poteva immaginare che le ragazze di Bertini non si sarebbero distratte ancora, invece – complice una ricezione sempre più deficitaria, che impediva a Giulia Carraro di giocare con le centrali – l’allenatore pesarese è stato costretto a togliere Micheletti per Battistelli. Il risultato non è cambiato, perché l’Alfieri ha conquistato il secondo set, mettendo tanti dubbi nelle convinzioni pesaresi. Che intanto non avevano punti da Gioia e da Zuccarini. Per fortuna, ci pensava una grande Fiesoli a non fare mancare l’apporto delle bande, mentre le centrali offrivano un discreto contributo anche se la ricezione poco felice non consentiva a Carraro di servire al meglio Boriassi e Salvia.

Con Fiesoli grande protagonista, sono arrivate – finalmente – anche i punti di Gioia (mani fuori) e Zuccarini. E Pesato ha vinto il terzo set.

Decisamente più tranquilla, dopo le paure precedente la squadra pesarese ha dominato il quarto parziale, vinto senza patemi d’animo, con Bertini che ha utilizzato tutte le ragazze.

“Diciamo che è l’aspetto più positivo della serata”, sottolinea la presidente, il cui telefono è stato preso d’assalto da tanti appassionati, che avevano gli occhi davanti al piccolo schermo, alla diretta di Rai Sport della Supercoppa italiana, con tante ex pesaresi in campo (ha vinto – 3-0 – Piacenza, che perdeva il primo set 18-22 ma con Bramborova al servizio ha infilato un clamoroso 7-0 che ha mandato in tilt Conegliano, che non si è ripreso, perdendo a 10 i due successivi set). Gli occhi davanti all tv, il cuore al PalaConi di Cagliari. E’ il sabato sera dei pesarsi che amano il volley, una squadra che ha fatto “6” (se preferite, 5 + 1, cinque successi interi, uno al tie-break) ed è sempre più sola in vetta alla classifica. Con 5 punti di margine su Casette d’Ete, trascorrerà una domenica a Cagliari, confidando che durante il viaggio di ritorno (tra aereo e pullman) possa ricevere buone notizie da Filottrano, dove è in programma il derby con Casette.

Gli altri risultati della sesta giornata di andata del campionato di serie B1 Girone C

Edilrossi Bastia – San Michele Firenze 0-3 (18-25; 20-25; 16-25); Lucky Wind Trevi – Todi Volley 2-3 (25-21; 22-25; 25-17; 19-25; 18-15); Lmd Group Pagliare – Volley Loreto 3-0 (25-20; 25-23; 25-20).

Giocata giovedì: Gecom Security Perugia – Fortitudo Città di Rieti 3-0.

Domenica: Lardini Filottrano (10) – Azzurra Casette d’Ete (12) ore 17,30.

Valdarno Volley Figline – Sartel Olbia rinviata alle ore 16 dell’8 gennaio 2014.

La classifica 

Pesaro 17
Casette d’Ete e Perugia 12
Bastia Umbra 11
Olbia, Filottrano e Firenze 10
Rieti 9
Loreto e Todi 7
Trevi 6
Figline Valdarno 5
Pagliare 4
Cagliari 0

Sabato prossimo, Volley Pesaro sarà attesa da una sfida d’alta classifica, ospitando (PalaCampanara, ore 18,30) l’Edilrossi Bastia Umbra che ha perso in casa una partita che l’avrebbe lanciata, almeno temporaneamente, in vetta alla classifica del girone C.

Tags: , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>