Fondo anticrisi, dal 26 novembre al 30 dicembre si possono ancora presentare domande

di 

25 novembre 2013

PESARO – Si sono riaperti i termini per la presentazione delle domande per accedere ai contributi comunali in favore dei lavoratori colpiti da crisi occupazionale, finalizzata al sostegno delle spese riferite alla locazione e alle forniture di gas ed energia elettrica delle abitazioni di residenza. I termini decorrono dal 26 novembre al 30 dicembre 2013.

 

Possono presentare domanda:

A) coloro che non l’abbiano presentata nel primo periodo (dall’11 luglio al 12 agosto 2013)

B) coloro che abbiano presentato domanda nel primo periodo, ma, pur essendo stati ammessi in graduatoria, non si sono trovati in posizione utile per beneficiare del contributo.

 

 

Beneficiari e condizioni

Possono richiedere il contributo le persone residenti nel Comune di Pesaro, che per effetto della crisi economica si trovino o abbiano nel proprio nucleo familiare almeno un componente che si trovi in una delle seguenti condizioni intervenute successivamente al 31.12.2010:

 

1) lavoratore disoccupato a causa di licenziamento dovuto a crisi aziendale o dimissioni per giusta causa (vedi circolare INPS n. 97/2003 e n. 163/2003);

 

2) lavoratore disoccupato a causa della scadenza di uno o più contratti di lavoro a tempo determinato, di collaborazione o a progetto, di somministrazione della durata minima complessiva di almeno 7 (sette) mesi – anche non continuativi, a far data dal 1° gennaio 2011;

 

3) lavoratore che, per un periodo non inferiore a 4 (quattro) mesi, è collocato in cassa integrazione guadagni o sospeso ovvero interessato da una riduzione dell’orario pari almeno al 50% del limite contrattuale individuale;

 

 

Tali condizioni devono essere possedute al momento della presentazione della domanda di contributo.

 

 

Requisiti

Nuclei familiari con un valore dell’indicatore della situazione economica equivalente – ISEE, riferito ai redditi 2012, non superiore a euro 15.000,00;

 

Nel caso in cui l’ISEE non tenga già conto della riduzione del reddito indotta dalla criticità della situazione lavorativa, il suo valore può essere attualizzato ricalcolandolo e riducendo il reddito da lavoro.

 

 

Contributo

Il contributo concedibile è riferito alle spese effettivamente sostenute e documentate nei 12 mesi antecedenti alla data di presentazione della domanda, per:

 

canone di locazione e/o spese relative alla stipula di un contratto di locazione;

 

fornitura di gas;

 

fornitura di energia elettrica.

 

 

La quota di contributo massima che potrà essere concessa, riferita al volore ISEE come calcolato ai sensi del precedente punto B), nell’anno 2013 è pari

 

a) a euro 1.250,00 per nuclei familiari con valore ISEE non superiore a euro 8.000,00;

 

b) a euro 1.000,00 per nuclei familiari con valore ISEE compreso tra euro 8.001,00 ed euro 11.500,00;

 

c) a euro 750,00 per nuclei familiari con valore ISEE compreso tra euro 11.501,00 ed euro 15.000,00.

 

 

Allo stesso nucleo familiare non potrà essere riconosciuto più di un contributo annuo.

 

 

 

 

 

Modalità per la presentazione delle domande

La domanda, compilata sull’apposito modulo e debitamente sottoscritta, completa degli allegati richiesti, dovrà pervenire, nei modi stabiliti dalla legge, allo Sportello Informa&Servizi del Comune di Pesaro, negli orari di apertura al pubblico.

 

 

Per reperire i modelli di domanda e ottenere eventuali informazioni rivolgersi a:

U.R.P. – Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Pesaro presso lo Sportello Informa&Servizi – Largo Mamiani n. 11 tel.: 0721/387400 – e-mail: urp@comune.pesaro.pu.it

 

I modelli di domanda sono inoltre scaricabili sul sito Internet del Comune di Pesaro: www.comune.pesaro.pu.it sotto la voce “Politiche per il Sociale”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>