Il Maya Club è più forte delle fiamme, il titolare Mammano: “Non abbiamo mai chiuso, il mio grazie a staff e clienti”

di 

2 dicembre 2013

Marco Mammano, il titolare del Maya Club

Marco Mammano, il titolare del Maya Club di via Ponchielli

PESARO – “Voglio ringraziare tutto il mio staff che non si è fatto prendere dal panico e, oltre a mettere in sicurezza tutti i nostri clienti accompagnandoli fuori dal Maya, si è subito attivato per limitare i danni dell’incendio, quindi un doveroso ringraziamento va anche ai Vigili del Fuoco che sono intervenuti tempestivamente operando con grande professionalità nello spegnimento”.

Marco Mammano, titolare del Maya Club di Pesaro, adesso è più tranquillo, il brutto momento è passato. “L’incendio di martedì scorso, causato da un corto circuito scaturito da una lampada da tavolo – spiega – e ormai è solo un ricordo. Certo, stiamo finendo di sistemare tutto e – anticipa – lunedì prossimo 9 dicembre termineremo i lavori di ripristino delle due stanze danneggiate dal fuoco. Con orgoglio posso dire che non abbiamo mai chiuso, in questi giorni abbiamo sempre lavorato anche se al 50% rispetto a prima e le aree abbronzatura, gel unghie ed estetica base non si sono mai fermate”.

Quindi il centro estetico di via Ponchielli funziona e da lunedì prossimo sarà più accogliente di prima?
“Esatto. Abbiamo contattato la Brendolan – spiega il titolare del Maya Club – azienda specializzata in risanamento post incendio, che sta facendo un grande lavoro e ci ha risolto subito l’emergenza consentendoci di tenere aperta l’attività senza dare alcun disturbo ai nostri clienti che – conclude – voglio pubblicamente ringraziare perché in questo momento non facile ci sono stati vicini dimostrandoci grande affetto”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>