Estorsione a un pensionato, arrestato un giovane macedone residente a Urbino

di 

3 dicembre 2013

URBINO – I carabinieri di Urbino hanno arrestato con l’accusa di estorsione, S.G., 20 anni, macedone residente a Urbino, già sottoposto a misura di affidamento in prova. Tutto è partito dalla denuncia di B.G., 60 anni, pensionato italiano, che da mesi secondo quanto raccontato subiva le richieste del macedone al quale era costretto a consegnare somme di denaro e a pagamenti vari. Dopo l’ennesima consegna di denaro (tutta la pensione percepita), i carabinieri hanno usato delle “banconote civetta” intervenendo poi  bloccando ogni possibilità di fuga del macedone. Il ventenne è stato arrestato.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>