A volte ritornano: il pesarese doc Davide Pizza in Formula 2000 Light (col simbolo di pu24)

Davide Pizza

Davide Pizza

PESARO – A volte ritornano. E’ il caso di Davide Pizza che da giovane intraprese la carriera di pilota automobilistico iniziando dai kart per poi passare alle monoposto, sino a quando il corso della vita e del  lavoro lo allontanarono dalle piste ma adesso, a 39 anni, la passione per la velocità è tornata a far batter forte il suo cuore riportandolo al vecchio amore, le gare.

Nella prossima stagione Davide Pizza, pesarese doc, correrà nella Formula 2000 Light, un campionato per piloti Over 30, praticamente l’unico campionatori Formula 3 in Italia per il 2014: “La passione per le corse non mi ha mai lasciato – racconta il pilota – e ho deciso di tornare in pista in questa Formula che è particolarmente divertente e competitiva. Il campionato si disputa con monoposto il cui motore, di 2000 cc 16 valvole di produzione Fiat, eroga 200 cavalli. La macchina ha il cambio elettroattuato al volante, un gran bel mezzo davvero divertente perché nella vettura manca qualsiasi aiuto elettronico e la differenza vera in pista la fa il pilota. Il campionato comprende 7 gare, 5 in Italia e due in Europa”.

Davide Pizza iniziò a correre nel 1989 con i kart nel campionato regionale, i risultati furono confortanti, vinse la sua prima gara sul circuito di Marotta: “Conservo ancora un dolcissimo ricordo di quel podio- racconta- e la Coppa di quella vittoria la custodisco come un cimelio”.

L’anno successivo passò alle competizioni nazionali e in quel frangente tra gli avversari in pista ebbe un pilota che poi diventerà famoso, Jarno Trulli: “Jarno era un grande – dice Pizza – sempre disponibile ed estremamente professionale. Praticamente era un duro ma perfetto e correttissimo nella lotta corpo a corpo”.

Dopo i kart Pizza finalmente debuttò su una vera auto da corsa correndo nella Formula Alfa Boxer maturando una grande esperienza che ancora oggi mette a frutto  come istruttore per corsi di guida sicura che tiene in varie parti d’Italia per numerose case automobilistiche.

Davide Pizza

Davide Pizza

“Voglio ringraziare tutti coloro che mi stanno aiutando in questa nuova e bella avventura – conclude Pizza – e un grazie particolare va alla Pit Lane di Maranello”.

Anche Davide Pizza, come numerosi piloti di moto pesaresi, correrà il prossimo anno con il simbolo di pu24.it sull’auto e racconterà in diretta dall’abitacolo le sue gare per i lettori del nostro portale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  1. WOW Davide …un’ottima opportunità per te …non avevo dubbi che prima o poi le tue passioni avrebbero trovato una nuova possibilità di realizzazione! …vai pianoooooo :) fuori dalla pista :)

  2. Grande Davide!!! Sicuramente verremo a tifare per Te
    negli autodromi più vicini e forse anche in quelli più lontani.
    In bocca al lupo.
    Scuderia Ferrari Club Pesaro

  3. Grande Davide!!! Sicuramente verremo a tifare per Te
    negli autodromi più vicini e forse anche in quelli più lontani.
    In bocca al lupo.

  4. il coraggio e la forza di un vero vincitore scorrono nelle tue vene.hai la tenacia e la caparbietà d un leone. taglia il traguardo chi rende il proprio sogno realtà!congratulazioni….

  5. Ricordando i bei tempi, quando mi facevi morire di paura facendo i testacoda sulla neve con la tempra verde se non sbaglio, ho deciso che tiferò per te…….comportati bene e fatti valere….