Grazie a uno smartphone collegato alla webcam di casa ferma i ladri entrati nel suo appartamento

di 

4 dicembre 2013

PESARO – Un Grande Fratello come alleato contro i ladri. Aveva installato uno speciale antifurto, che collegava il suo cellulare a una webcam posizionata all’interno della sua abitazione: così, in questo modo, ha visto in tempo reale che la sua casa stava per essere svaligiata da tre ladri. E’ successo a un pesarese in un appartamento del centro direzionale Benelli. La polizia, avvisata e arrivata nel giro di pochi minuti, dopo un breve inseguimento ha così bloccato una parte della banda di età sorprendente: tra i 55 e 60 anni, ritenuti professionisti del settore. La sorpresa sarà stata tutta loro poi nello scoprire come sono stati individuati. Il terzo componente della banda, che fungeva probabilmente da palo, è scappato su un’auto.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>