“La gioia del Vangelo”, il testo base per capire Papa Francesco

di 

8 dicembre 2013

evangelii gaudium wordcloudCon la pubblicazione dell’Esortazione apostolica “Evangelii gaudium” (tradotto: “La gioia del Vangelo”) Papa Francesco ha consegnato alla Chiesa universale un testo snello e facilmente comprensibile, che al tempo stesso può essere considerato un bel “mattone” da parte di chi ascolta il Magistero papale in maniera attenta e non formale. Infatti, in questa Esortazione di oltre 200 pagine sono racchiusi tutti gli elementi di cambiamento e adeguamento ai tempi correnti che Francesco si è prefisso in questi primi mesi di pontificato. Il cambiamento del rapporto tra clero e laicato, giungendo ad una piena attuazione dello spirito del Concilio Vaticano II; il cambiamento nel rapporto con la dimensione teologale della carità, non più elemento accessorio o teologico ma prassi comportamentale che contraddistingue l’essere e il vivere da cristiano; la svolta nel rapporto tra impegno ecclesiale e sociale, “liberalizzando” l’impegno politico dei cattolici e affidandogli un mandato pieno con un unico riferimento, quello del Vangelo e del suo messaggio di gioia salvifica; il ripensamento delle strutture ecclesiali in chiave unicamente pastorale, con una Chiesa sempre più “stalla” aperta al “gregge”, con i pastori chiamati ad assumere sulla propria pelle l’odore del “gregge”. Tante altre considerazioni si potranno fare nel prossimo futuro, poiché la dimensione pastorale di questo documento è talmente ampia che richiede mesi di lavoro, riflessione e condivisione: non a caso è un testo preparatorio al Sinodo dei vescovi dell’autunno 2014, quindi una sorta di work in progress destinato a diventare “carta viva” nella “carne viva” della Chiesa universale e – vale la pena sottolinearlo – anche delle Chiese locali.

www.facebook.com/parlasignorepesarowww.pu24.it/parla-francesco

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>