FN attacca: “Anziano morto di freddo, aprire una inchiesta per omicidio colposo”

di 

11 dicembre 2013

FANO – Aprire una inchiesta per omicidio colposo. E’ quanto chiede Forza Nuova in merito alla tragedia che ha visto un anziano di Fano morire di ipotermia a seguito dell’interruzione della fornitura di gas per riscaldamento nell’abitazione in cui viveva.

“E’ inaccettabile che si verifichino drammi del genere in un Paese che si voglia ancora definire civile” si legge in una nota stampa del movimento.

Per tale motivo FN chiede l’immediata apertura di un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo, al fine di accertare le responsabilità di questa morte assurda ed evitabile.

FN chiede che siano fatte anche le dovute indagini finalizzate a valutare eventuali responsabilità del fornitore di gas e omissioni a carico dei Servizi Sociali.

Viviamo in società dominata dalla giungla del libero mercato e della speculazione-prosegue il comunicato-e la dignità della persona non ha alcun valore nel momento in cui si cessa di essere consumatori.

Il modello di mercato imposto negli ultimi decenni è inaccettabile e vergognoso, e ha minato ogni principio etico di solidarietà e gli anziani sono i primi a pagarne le conseguenze

Questa morte grida vendetta, quindi FN auspica una veloce e meticolosa inchiesta e una condanna esemplare per i responsabili che dovessero essere identificati.

FN chiede altresì al Sindaco del Comune di Fano di avviare accertamenti su tutto il territorio, al fine di identificare situazioni di disagio analoghe in vista dell’arrivo del grande freddo invernale.

I militanti forzanovisti sono a disposizione dei cittadini per raccogliere ogni tipo di segnalazione al numero 3283028191 e ad intervenire in aiuto a stretto giro”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>